Coronavirus in Italia | Nuovi contagi e ricoveri in calo | Dati al 14 aprile
Coronavirus in Italia | Nuovi contagi e ricoveri in calo | Dati al 14 aprile

Coronavirus in Italia | Nuovi contagi e ricoveri in calo | Dati al 14 aprile

Coronavirus in Italia: nuovi contagi e ricoveri in calo. I dati aggiornati al 14 aprile.

coronavirus italia nuovi contagi
Coronavirus in Italia | Nuovi contagi e ricoveri in calo | Dati al 14 aprile – Universomamma.it (Negozi di abbigliamento per neonati aperti dopo Pasqua Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

I dati aggiornati diffusi dalla Protezione Civile sull’epidemia di Coronavirus in Italia riportano un calo nei nuovi contagi che comincia a far ben sperare sulla discesa della curva epidemica, mentre prosegue anche la riduzione dei ricoveri in terapia intensiva. Dall’inizio dell’epidemia, i casi totali di Covid-19 in Italia sono 162.488 (inclusi positivi, deceduti e guariti), con un incremento giornaliero di 2.972 casi rispetto ai 3.153 di ieri, con un incremento percentuale sotto il 2%, pari a +1,86%. Era dal 13 marzo scorso che il numero complessivo dei contagi non scendeva sotto i 3mila casi, quando furono 2.547 in un gionro.

Più che dimezzato l’aumento giornaliero dei nuovi positivi, con 675 casi, rispetto ai 1.363 di ieri. Il numero complessivo delle persone attualmente positive al Covid-19 è di 104.291 casi. Va anche detto, tuttavia, che oggi tamponi effettuati o registrati sono inferiori a quelli dei giorni scorsi, pari a 26.779 tamponi, ieri erano 36.717, l’altro ieri 46.720.

Purtroppo rimane ancora alto il numero dei morti giornalieri, oggi 602, con il numero complessivo delle vittime del Coronavirus in Italia che supera le 21mila unità dall’inizio dell’epidemia. Tornano a salire, invece, i guariti, oggi 1.695, che complessivamente superano i 37mila. I dati della Protezione Civile  in dettaglio.

Coronavirus in Italia: nuovi contagi e ricoveri in calo, i dati aggiornati

Oggi si registra un miglioramento nei nuovi casi di Coronavirus in Italia, con i nuovi positivi che sono più che dimezzati rispetto a ieri, seppure a fronte di un numero inferiore di tamponi. Alla data del 14 aprile sono 675 i nuovi casi di positivi al virus in Italia, rispetto ai 1.363 di ieri, per un totale di 104.291 persone attualmente positive.

Aumentano, purtroppo i morti, che salgono oggi a 602 casi, dai 566 di ieri e i 431 dell’altro ieri. Le persone decedute in Italia per Covid-19 raggiungono le 21.067 dall’inizio dell’epidemia. Un numero che è destinato a crescere ancora, poiché siamo ancora all’inizio della curva discendente.

Salgono, invece, i guariti, che oggi sono 1.695 rispetto ai 1.224 di ieri. Il numero complessivo delle persone guarite o dimesse dall’ospedale è arrivato a 37.130 dall’inizio dell’epidemia. Il dato più positivo, comunque, è l’ulteriore e costante calo dei ricoveri nelle terapie intensive, che è il segnale del rallentamento dell’epidemia.

LEGGI ANCHE –> LETALITÀ DEL CORONAVIRUS IN ITALIA: IL NUOVO RAPPORTO DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a martedì 14 aprile 2020

  • 104.291 attualmente positivi al Covid-19: +675 casi dal 13 aprile (ieri l’incremento è stato di 1.363, l’altro ieri di 1.984, sabato di 1.996, venerdì di 1.396, giovedì di 1.615, mercoledì di 1.195, martedì di 880 casi)
  • 37.130 i guariti: pari a +1.695 da ieri;
  • 21.067  i morti: pari a +602 da ieri.

Il numero delle vittime del Coronavirus continua ad essere elevato in Italia. Oggi torna sopra le 600 unità, pari a 602. Mentre il numero complessivo delle vittime supera le 21mila. Un contabilità drammatica nella quale rientrano purtroppo anche tanti operatori della sanità, veri e propri caduti sul lavoro. Il numero dei medici deceduti dall’inizio dell’epidemia è di 116. Invece, gli infermieri deceduti sono 28.

Tra i 104.291 positivi al Coronavirus alla data del 14 aprile:

  • 73.094 si trovano in isolamento domiciliare
  • 28.011 sono ricoverati con sintomi (-12 pazienti in un giorno)
  • 3.186 sono in terapia intensiva (ieri erano 3.260, -74 in un giorno).

Continua il calo, anche se inferiore rispetto a ieri, dei ricoveri in terapia intensiva, che oggi scendono di 74 posti letto occupati, rispetto agli 83 di ieri. Tornano a diminuire anche i ricoveri negli altri reparti. Mentre la maggior parte delle persone infette da Covid-19 è a casa con o senza sintomi, si tratta del 70% dei pazienti.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 14 aprile 2020.

In Lombardia la situazione Coronavirus si mantiene stabile, con 1.012 casi in più rispetto ai ieri, quando erano aumentati di 1.262 unità. Il numero dei contagi complessivi in regione arriva a 61.326 (inclusi positivi, deceduti e guariti). Oggi, tuttavia, sono stati effettuati meno tamponi.

Oggi nelle terapie intensive della Lombardia i ricoveri sono diminuiti di 21 pazienti (ieri di 33), portando il totale dei posti letto occupati a 1.122 (ieri erano 1.143). I ricoveri negli altri reparti di ospedale, invece, sono cresciuti di 39 pazienti, per un totale di 12.067 ricoveri.

I decessi rimangono elevati in Lombardia, ma crescono meno: oggi sono morte 241 persone, rispetto alle 280 di ieri. Il numero complessivo dei decessi per Covid-19 in Lombardia supera gli 11.142 casi, più elevato della provincia cinese di Hubei (sopra i 3mila decessi) e dell’area metropolitana di New York (sopra ii 7mila decessi).

La pandemia di Covid-19

Continuano a crescere i numeri della pandemia di Covid-19 nel mondo, con i casi che superano il 1 milione e 949mila contagi. Gli Stati Uniti si avvicinano sempre di più ai 600mila, mentre le vittime sono oltre 23mila, con la città di New York che ha superato i 7mila decessi. Rimane elevato il numero delle vittime in Spagna e crescono anche i decessi in Francia e nel Regno Unito. Il numero di decessi per Covid-19 nel mondo ha superato i 123mila.

Gli ultimi dati rilevati alle 19.01 di martedì 14 aprile dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 1.949.210, i morti 123.348, così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 584.073 (24.485 morti)
  2. Spagna: 172.541 (18.056 morti)
  3. Italia: 162.488 (21.067 morti)
  4. Francia: 137.887 (14.986morti)
  5. Germania: 131.100 (3.261 morti)
  6. Regno Unito: 94.829 (12.125 morti)
  7. Cina: 83.306 (3.345 morti)
  8. Iran: 74.877 (4.683 morti)
  9. Turchia: 61.049 (1.296 morti)
  10. Belgio: 31.119 (4.157 morti)
  11. Paesi Bassi: 27.580 (2.955 morti)
  12. Canada: 26.206 (823 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> LE PREVISIONI SULLA PANDEMIA DI CORONAVIRUS | QUANDO FINIRÀ IN ITALIA E NEL MONDO

Informazioni aggiornate sull’epidemia di coronavirus e su come comportarsi sul portale web del Ministero della Salute: www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

Coronavirus in Italia | Nuovi contagi e ricoveri in calo | Dati al 14 aprile – Universomamma.it (Policlinico di Tor Vergata, Roma. Foto di ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)