Un papà si fa un tatuaggio per non far soffrire il figlio | FOTO
Un papà si fa un tatuaggio per non far soffrire il figlio | FOTO

Un papà si fa un tatuaggio per non far soffrire il figlio | FOTO

Un papà si è fatto tatuare sulla testa una cicatrice simile a quella del figlio Zavier che ha dovuto affrontare un’operazione a soli 18 mesi .

papà fa tatuaggio per il figlio
Un papà si fa un tatuaggio per non far soffrire il figlio FOTO Universomamma.it

Unimamme, oggi vi raccontiamo una storia di devozione tra un padre e suo figlio, Griff Riley e suo figlio Zavier, che ha dovuto affrontare un intervento che gli ha lasciato una cicatrice sulla testa.

Un papà aiuta suo figlio con un tatuaggio

Zavier è un bimbo che è nato con la craniostosi, una condizione per cui le ossa della testa sono fuse insieme prima ancora che si formi il cranio. A causa di ciò il cervello in crescita è spinto avanti o indietro dando alla testa la forma di un proiettile. Nel caso di Zavier il cervello si stava formando sotto le cavità oculari. Il papà di Zavier ha ammesso che all’inizio non se n’erano accorti ma che successivamente hanno notato una cresta sulla sua fronte. “I miei genitori hanno suggerito di farlo vedere da qualcuno e quando aveva 6 mesi l’abbiamo portato da un pediatra“. A quel punto la sua testa era come un dentice con un rigonfiamento nella parte davanti.

Un papà si fa un tatuaggio per non far soffrire il figlio FOTO Universomamma.it

Purtroppo l’unico modo per aggiustare tutto era un’operazione al cranio, non una bella prospettiva per un bimbo che all’epoca aveva 18 mesi. Suo papà ha commentato “l’ha affrontata senza piangere, come se niente fosse”. Il papà ha aggiunto che le piastre della sua testa erano fuse insieme e che quindi il cervello si stava sviluppando verso l’esterno. Hanno dovuto operare il bambino da orecchio a orecchio, da lato a lato, tirandogli la pelle giù fino al naso e tagliando l’osso del bulbo oculare e rimpiazzandolo con viti e piastre.  Il giorno prima dell’operazione Griff si è rasato i capelli come il suo bambino. Il piccolo è stato operato al Sydney Children’s Hospital, nell’unità cranio facciale. In questo modo Zavier non sarebbe stato pelato da solo ha commentato la mamma del piccino.

Quando però Zavier è cresciuto si è accorto della cicatrice e così il suo papà ha deciso di farsene tatuare una uguale.

Un papà si fa un tatuaggio per non far soffrire il figlio FOTO Universomamma.it

Penso sia straordinaria” ha commentato la mamma di Zavier “la prima volta che ho riconosciuto il tatuaggio mi sono messa a piangere. Zavier lo adora, ha detto: “papà ha la mia stessa cicatrice”. Ora Zavier è completamente guarito e guarda con gioia al futuro. Griff invece ha deciso che manterrà questo taglio radicale di capelli permanente. “I suoi capelli coprono la maggior parte della sua cicatrice, ma io manterrò i miei corti. Ho pensato di farlo così non si sarebbe sentito diverso o escluso. Ho sempre avuto i capelli, ma ora ho deciso di rasarli per mio figlio“.

Unimamme, vi è piaciuta questa vicenda raccontata sul Daily Telegraph?

Un papà si fa un tatuaggio per non far soffrire il figlio FOTO Universomamma.it

LEGGI ANCHE > UN PAPA’ NON ACCETTA CHE IL FOGLIO MALATO DI CANCRO SI SENTA UN MOSTRO FOTO

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

Un papà si fa un tatuaggio per non far soffrire il figlio FOTO Universomamma.it