Coronavirus in Italia | Quasi 100 mila guariti, diminuiscono i morti | Dati all’8 maggio
Coronavirus in Italia | Quasi 100 mila guariti, diminuiscono i morti | Dati all’8 maggio

Coronavirus in Italia | Quasi 100 mila guariti, diminuiscono i morti | Dati all’8 maggio

coronavirus italia quasi 100 mila guariti
Coronavirus in Italia | Quasi 100 mila guariti, diminuiscono i morti | Dati all’8 maggio – Universomamma.it (Donne sui Navigli a Milano. Foto di MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Si conferma anche oggi il calo della curva epidemica del Coronavirus in Italia. I malati diminuiscono, anche se in numero inferiore a ieri, così come i guariti aumentano anche se meno di ieri. Per fortuna diminuiscono anche i morti, sebbene di poche decine. Piccoli passi che ci stanno portando fuori dall’epidemia, salvo brutte sorprese nei prossimi giorni quando vedremo gli effetti della fase 2. La prudenza è d’obbligo, insieme all’osservanza delle regole di distanziamento sociale, indossando la mascherina nei luoghi frequentati e al chiuso.

Oggi i contagi complessivi di Covid-19 in Italia sono 217.185, numero che include gli attualmente positivi, i deceduti e i guariti. L’incremento giornaliero è di 1.327 casi, in calo dai +1.401 di ieri. La variazione percentuale scende a +0,61% rispetto al +0,65% di ieri.

I tamponi effettuati oggi sono 63.775, in calo dai 70.359 di ieri. Il rapporto tra contagi e tamponi è al 2,1% rispetto al 2% di ieri. Il valore più basso, 1,9%, era stato toccato il 5 maggio scorso. Ecco i dati aggiornati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> FASE 2 | LE FAQ DEL GOVERNO SULLE NUOVE REGOLE

Coronavirus in Italia: quasi 100 mila guariti, diminuiscono i morti, dati aggiornati

Il dato positivo di oggi è la conferma della discesa della curva dell’epidemia di Coronavirus in Italia, che segna un incremento giornaliero dei casi totali inferiore a quello di ieri, con 74 contagi in meno (oggi +1.327 e ieri +1.401). Oggi il decremento dei malati o attualmente positivi è inferiore a quello di ieri: -1.663 rispetto a -1.904. Comunque la conferma del calo dei malati, il cui numero complessivo scende a 87.961 persone attualmente positive in Italia.

Buono il dato sui guariti, che oggi sono 2.747, anche se meno dei 3.031 di ieri, un numero che porta il totale dei casi a 99.023 dall’inizio dell’epidemia. Domani dovrebbero superarsi le 100 mila unità. Diminuiscono anche i morti, sebbene siano ancora troppi, con 243 decessi registrati nelle ultime 24 ore, meno dei 274 di ieri. Il numero complessivo delle vittime di Covid-19 in Italia supera i 30 mila casi, pari a 30.201 decessi dall’inizio dell’epidemia.

Prosegue il calo dei pazienti ricoverati in ospedale, sia nelle terapie intensive che negli altri reparti.

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a venerdì 8 maggio 2020

  • 87.961 attualmente positivi al Covid-19: -1.663 casi dal 7 maggio (ieri erano diminuiti di 1.904 casi, mercoledì di 6.939 casi, martedì di 1.513 casi, lunedì di 199 casi, domenica di 525 casi, sabato -239 casi, venerdì 1° maggio -608 casi);
  • 99.023 i guariti: pari a +2.747 da ieri;
  • 30.201 i morti: pari a +243

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia è di 217.185 casi, rispetto ai 215.858 di ieri.

Tra gli 87.961 positivi al Coronavirus alla data dell’8 maggio:

  • 72.157 si trovano in isolamento domiciliare (-982 in un giorno)
  • 14.636 sono ricoverati con sintomi (-538 pazienti in un giorno)
  • 1.168 sono in terapia intensiva (ieri erano 1.311, -143 in un giorno).

Molto bene oggi il calo dei pazienti in terapia intensiva, che compie un balzo rispetto ai giorni precedenti, quando si sono verificati decrementi di poche decine di casi. Oggi invece il calo è di 143 pazienti in meno, che porta il numero dei ricoveri nelle terapie intensive italiane da poco più di 1.300 a meno di 1.200 casi. Diminuiscono anche i pazienti negli altri reparti di ospedale, che scendono di 538 unità portando i ricoveri complessivi al di sotto dei 15 mila casi. Inoltre, continua anche il calo dei positivi in isolamento domiciliare.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 8 maggio 2020.

Oggi i pazienti in terapia intensiva in Lombardia scendono di 80 unità, dopo essere rimasti fermi ieri, passando a 400 complessivi. Un numero che incide per circa due terzi sul dato nazionale (-143 pazienti). Un dato che fa ben sperare anche sull’andamento dell’epidemia nella regione più colpita, sebbene i contagi siano ancora elevati. Diminuiscono anche i pazienti ricoverati negli altri reparti, che oggi sono meno 146, portandosi a 5.702 complessivi. I positivi in isolamento domiciliare, invece, aumentano di 194 casi, raggiungendo i 25.881 casi complessivi. Grazie al calo dei ricoveri ospedalieri, il numero totale dei malati o attualmente positivi scende di 32 casi, a 31.983 complessivi.

Oggi sono morte in Lombardia 94 persone, un numero ancora alto, ma in calo dai 134 di ieri e dai 222 dell’altro ieri. Il numero complessivo delle vittime del Covid-19 in regione sale a 14.839 dall’inizio dell’epidemia. Invece i guariti oggi sono 572, un numero più alto dei 324 di ieri, per un numero complessivo di 33.901 guariti.

I contagi complessivi, che tengono conto di attualmente positivi, deceduti e guariti, sono in Lombardia 80.723, con un incremento giornaliero di 634 casi, meno dei +720 di ieri e dei +764 dell’altro ieri. In Piemonte, invece, i casi di Coronavirus tornano a salire, con +233 in un giorno, rispetto ai +196 di ieri, portando il numero complessivo a 28.368 casi.

Alcune regioni italiane oggi non hanno avuto alcun decesso: Basilicata ferma a 26 morti, Friuli Venezia Giulia con 308 morti, Molise con 22 morti, Sardegna ferma a 119, Provincia Autonoma di Trento a 408 morti, Valle d’Aosta con 139 morti.

La pandemia di Covid-19

Nel mondo la pandemia di Covid-19 i numeri sono vicini ai 4 milioni di contagi , mentre hanno superato ai 271 mila morti. Gli Stati Uniti sono sopra 1 milione e 260 mila contagi, mentre i morti sono 76 mila, con oltre 26 mila decessi a New York. La Spagna ha 26  mila morti, mentre la Francia si avvicina. Il Regno Unito ha superato i 31 mila decessi ed è primo Paese per morti in Europa. Crescono i contagi in Brasile.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 19.32 di venerdì 8 maggio dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 3.902.628, i morti 272.286, così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 1.268.520 (76.101 morti)
  2. Spagna: 221.447 (26.070 morti)
  3. Italia: 217.185 (30.201 morti)
  4. Regno Unito: 212.626 (31.315 morti)
  5. Russia: 187.859 (1.723 morti)
  6. Francia: 174.918 (25.990 morti)
  7. Germania: 169.430 (7.392 morti)
  8. Brasile: 140.023 (9.600 morti)
  9. Turchia: 135.569 (3.689 morti)
  10. Iran: 104.691 (6.541 morti)
  11. Cina: 83.976 (4.637 morti)
  12. Canada: 67.114 (4.637 morti)
  13. India: 59.205 (1.980 morti)
  14. Perù: 58.526 (1.627 morti)
  15. Belgio: 52.011 (8.521 morti)
  16. Paesi Bassi: 42.292 (5.377)
  17. Arabia Saudita: 35.432 (229 morti)
  18. Ecuador: 30.298 (1.654 morti)
  19. Svizzera: 30.207 (1.810 morti)
  20. Messico: 29.616 (2.961 morti)
  21. Portogallo: 27.268 (1.114 morti)
  22. Pakistan: 26.435 (599 morti)
  23. Cile: 25.972 (294 morti)
  24. Svezia: 25.265 (3.175 morti)
  25. Irlanda: 22.541 (1.429 morti)

 

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> NESSUNO DEI BAMBINI È RISULTATO POSITIVO AL CORONAVIRUS: LO STUDIO MODELLO

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Quasi 100 mila guariti, diminuiscono i morti | Dati all’8 maggio – Universomamma.it (Controlli all’aeroporto di Roma Fiumicino. Foto di ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)