Concepimento: scoperto come avviene l’abbinamento ovulo-spermatozoo
Concepimento: scoperto come avviene l’abbinamento ovulo-spermatozoo

Concepimento: scoperto come avviene l’abbinamento ovulo-spermatozoo

Concepimento: uno studio congiunto tra Svezia e Regno Unito ha scoperto come avviene l’abbinamento ovulo-spermatozoo. 

concepimento ovulo spermatozoo
Concepimento scoperto come avviene l’abbinamento ovulo-spermatozoo Universomamma.it

Lo studio inglese e svedese che indaga il legame tra le cellule di sperma e l’ovulo si chiama: Segnali chimici delle uova facilitano la scelta criptica femminile nell’uomo.

LEGGI ANCHE > I PRIMI OVOCITI UMANI COLTIVATI IN PROVETTA E PRONTI PER LA FECONDAZIONE (FOTO)

Fecondazione: il processo di scelta che dà origine al concepimento

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica Proceeding of the Royal Society B. Si è studiata la dinamica tra l’ovulo in attesa e le numerose cellule di sperma che nuotano verso di lui. Secondo i ricercatori vi è una comunicazione chimica tra l’apparato riproduttivo femminile che riceve lo sperma e le cellule dello sperma dal partner maschile. Gli scienziati hanno scritto: “c’è un crescente apprezzamento per il fatto che le femmine possano influenzare l’uso e la paternità degli spermatozoi escercitando una scelta  criptica femminile per i maschi preferiti“.

LEGGI ANCHE > OVULI E SPERMA “CREATI IN LABORATORIO” DALLA PELLE DI PERSONE DELLO STESSO SESSO

I ricercatori della Stockholm University e della Manchester University NHS Foundation Trust speculano sul fatto che siano i fattori chimici ad attirare lo sperma. Questi chemio attrattori vengono rilasciati dagli ovuli secondo loro. Questi permettono di scegliere gli spermatozoi che nuotano verso di loro. Questo tipo di scelta è stata osservata in diverse specie. Naturalmente lo studio si è concentrato sugli esseri umani. Gli scienziati hanno dunque analizzato microscopicamente la scelta del compagno tramite gamete. Questo vuol dire che l’ovulo sceglie la cellula dello sperma. Una volta rilasciato lo sperma nel canale femminile lo sperma comincia a nuotare verso l’ovulo. Solo poche centinaia di spermatozoi raggiungono i follicoli o le tube. Lì incontra il fluido follicolare che possiede questi chemioterapici. Dunque è stato esaminato l’effetto del liquido follicolare sugli spermatozoi in arrivo. Come accennato questo fluido si caratterizza per avere sostanze chemioterapiche per gli spermatozoi umani. Hanno usato fluidi follicolari dal partner femminile di uno sperma e un non partner e spermatozoi e fluidi follicolari di 6 coppie sottopostasi a trattamento di infertilità. Dagli esperimenti è emerso che c’è una marcata differenza di attrazione tra il fluido follicolare di una partner e quella di una non partner. Questo, a sua volta, indica che c’è una scelta ben distinta del compagno per le uova e lo sperma.

L’autore dello studio, il professor  John Fitzpatrick della Stockholm University, ha precisato: “gli ovuli umani rilasciano sostanze chimiche chiamate attrattori chemio che attirano lo sperma verso ovuli non fertilizzati. La scienza vuole scoprire se gli ovuli usano questi segnali per scegliere quale sperma attirare. Dopo essere entrati nel canale femminile lo sperma inizia ad andare più dritto, quindi a seconda dell’intensità del segnale dell’uovo si possono ottenere risposte diverse su come lo sperma risponde ai segnali femminili. Lo sperma rallenta la sua corsa se il fluido follicolare non è favorevole.

Quindi gli esperimenti hanno dimostrato la validità dell’assunto iniziale, che effettivamente gli attrattori chemio facilitano la scelta del compagno mediato dal gamete nell’uomo, quindi la parte femminile esercita una scelta criptica per lo sperma. “Il fluido follicolare di una femmina era migliore nell’attirare lo sperma da un maschio, mentre il fluido follicolare di un’altra donna era migliore nell’attirare lo sperma di un altro, quindi le interazioni tra ovuli umani e sperma dipendono dall’identità specifica di donne e uomini coinvolti“. Tutto questo potrebbe giovare alla ricerca sull’infertilità. “Le uova che attirano il 18% in più di sperma da maschi specifici sarebbero molto importanti durante le fecondazioni all’interno del tratto riproduttivo femminile” ha aggiunto l’autore dello studio.

Fitzpatrick aggiunge che potrebbe esserci un’incompatibilità tra gli spermatozoi e il fluido follicolare che rende difficile concepire per alcune coppie. Secondo il professor Daniel Brison del Department of Reproductive Medicine al Saint Marys Hospital l’idea che gli ovuli scelgano lo sperma è nuova e sicuramente la ricerca su come ovuli e sperma interagiscono farà progredire le ricerche sull’infertilità.

LEGGI ANCHE > QUANDO LO SPERMATOZOO INCONTRA L’OVULO IMMAGINI INCREDIBILI (FOTO & VIDEO)

Unimamme, voi cosa ne pensate di questo studio e i suoi risultati?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

concepimento ovulo spermatozoo
Concepimento scoperto come avviene l’abbinamento ovulo-spermatozoo Universomamma.it