Le mamme positive al virus devono allattare: le nuove indicazioni dell’OMS

Le mamme positive possono allattare. Dall’Organizzazione mondiale della sanità delle nuove indicazioni per chiari i vari dubbi.

Mamme positive allattare
Le mamme positive al virus devono allattare: le nuove indicazioni dell’OMS – Universomamma.it

A seguito della pandemia mondiale che stiamo attraversando ci poniamo tanti quesiti, questo si può fare, sto facendo bene per evitare il contagio. Purtroppo, ci sono ancora pochi studi sul Covid-19, ma molti medici e studiosi stanno facendo il possibile per cercare di dare risposte concrete alla popolazione. Ad esempio, per quanto riguarda le donne che dopo il parto desiderano allattare con il proprio latte il neonato in molti hanno data prova che il contagio attraverso il latte non avviene.

LEGGI ANCHE —> CORONAVIRUS E ALLATTAMENTO AL SENO: COME EVITARE LA TRASMISSIONE MATERNO-INFANTILE

Le mamme positive devono allattare: il consiglio dell’OMS

La trasmissione del coronavirus da mamma a neonato non avverrebbe attraverso il latte materno è quello che affermano molti scienziati. E’ di pochi giorni fa una dichiarazione del direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, proprio sull’allattamento: “Sulla base delle prove disponibili, il consiglio dell’OMS è che i benefici dell’allattamento al seno superano qualsiasi rischio potenziale di trasmissione di COVID-19. Madri con sospetto coronavirus o positive devono allattare i loro bambini e non essere separate da loro a meno che non si sentano troppo male“.

LEGGI ANCHE —> L’ALLATTAMENTO AL SENO FA BENE ANCHE ALLA MAMMA: L’ULTIMA CONFERMA DELLA SCIENZA

E’ quello che il direttore dell’Oms ha affermato durante il briefing sul coronavirus dedicato alla salute di mamme, bambini e adolescenti. La preoccupazione è per le donne e bambini che vivono in Paesi con basso reddito o medio reddito: “Qui ci preoccupano le categoria che già normalmente hanno difficoltà ad accedere ai servizi sanitari: madri, bambini e adolescenti. Gli effetti indiretti del coronavirus su questi gruppi di persone potrebbero essere più gravi del numero di morti causate dal Covid-19 stesso“.

A dare conferma che allattare il proprio piccolo sia sicuro è anche il dottor Anshu Banerjee, esperto di salute di madri, bambini e adolescenti per l’Oms: “Nel latte materno di donne positive al coronavirus non è stato individuato il virus vivo ma frammenti di esso quindi non c’è prova che il Covid-19 si trasmetta da madre a neonato“.

E’ però importante che una mamma positiva o sospetta adotti tutte le misure anti contagio quando allatta il neonato: lavarsi le mani prima e dopo la poppata, evitare di baciarlo, proteggerlo dalla tosse e dalle secrezioni respiratorie dell’adulto (mascherina durante le poppate e l’intimo contatto col bambino).

LEGGI ANCHE —> CONTAGIO SU DONNE IN GRAVIDANZA: LO STUDIO

Voi unimamme eravate a conoscenza di queste dichiarazioni? Cosa ne pensate?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Mamme positive allattare
Le mamme positive al virus devono allattare: le nuove indicazioni dell’OMS – Universomamma.it