Coronavirus in Italia | Contagi e morti aumentano di nuovo | Dati al 17 giugno

Coronavirus in Italia: contagi e morti aumentano di nuovo, i dati aggiornati al 18 luglio.

coronavirus italia contagi aumentano
Coronavirus in Italia | Contagi e morti aumentano di nuovo | Dati al 17 giugno – Universomamma.it (Esami di Maturità a Roma. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Quando finalmente i dati sull’epidemia di Coronavirus in Italia sembravano essere molto promettenti su una decisiva remissione dei contagi, in particolare con il buon dato di ieri della Lombardia, ecco che purtroppo i contagi risalgono di nuovo. Oggi si registrano 329 casi totali, in aumento dai 210 di ieri e come sempre con il numero più consistente in Lombardia, dove oggi si registrano 242 nuovi contagi (il 73,5% dei casi nazionali). Il numero complessivo dei casi totali di Covid-19 in Italia sale a 237.828 dall’inizio dell’epidemia, sottraendo un caso in Abruzzo, a seguito di un ricalcolo. L’incremento percentuale giornaliero sale a +0,13% dal +0,09% di ieri.

Oggi sono molti di più i tamponi effettuati: 77.701 rispetto ai 46.882 di ieri. Il rapporto tra contagi e tamponi scende allo 0,42% rispetto allo 0,44% di ieri. Di seguito i dati aggiornati.

LEGGI ANCHE –> LETALITÀ DEL CORONAVIRUS: CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI NEL RAPPORTO AGGIORNATO ISS

Coronavirus in Italia: contagi e morti di nuovo in aumento, dati aggiornati

I nuovi contagi tornano a salire, proprio nel momento in cui sembravamo aver tirato un sospiro di sollievo sull’andamento dell’epidemia di Coronavirus, in calo da tempo ma vicinissima a valori non troppo lontani dallo zero. Oggi, infatti, i contagi fanno registrare un nuovo aumento, sebbene in un quadro di discesa della curva epidemica. Un sali e scendi che caratterizza da qualche giorno l’andamento dell’epidemia ed è influenzato in primo luogo dai contagi in Lombardia e anche dal numero di tamponi effettuati. I malati, comunque, continuano a diminuire e i guariti ad aumentare. Mentre sui morti, purtroppo, si registra un nuovo aumento.

I malati o attualmente positivi al Coronavirus oggi diminuiscono di 644 unità, rispetto ai 1340 di ieri, portando il numero complessivo a 23.925 casi, sotto la soglia dei 24 mila. I guariti oggi sono 929, meno dei 1.516 di ieri, che portano il numero complessivo a 179.455 persone guarite dall’inizio dell’epidemia in Italia.

Purtroppo, oggi sei deve segnalare un nuovo aumento dei decessi che, pur sotto le 50 unità. sono 43 nelle ultime 24 ore, dopo i 34 di ieri che erano già in aumento dai 26 dell’altro ieri. Dall’inizio dell’epidemia sono morte 34.448 persone in Italia a causa del Covid-19.

Continuano ad essere buoni i dati sul calo dei pazienti in ospedale e dei positivi in isolamento a casa.

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO QUADRIMESTRE 2020 | 2° RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a mercoledì 17 giugno 2020

  • 23.925 attualmente positivi al Covid-19: -644 casi dal 16 giugno (ieri erano diminuiti di 1.340 casi, lunedì di 365 casi, domenica di 1.211 casi, sabato di 1.512 casi, venerdì di 1.640 casi,  giovedì di 1.073 casi, mercoledì di 1.162 casi, martedì di 1.858 casi, lunedì di 532 casi, domenica di 615 casi, sabato di 1.099 casi, venerdì di 1.453 casi, giovedì di 868 casi, mercoledì 3 giugno di 596 casi, martedì 2 giugno di 1.474 casi, lunedì 1° giugno di 708 casi);
  • 179.455 i guariti: pari a +929 da ieri;
  • 34.448 i morti: pari a +43

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 237.828 casi totali, dai 237.500 di ieri (dal dato di oggi l’Abruzzo ha sottratto un caso segnato per errore il 14 giugno).

Tra i 23.925  positivi al Coronavirus alla data del 17 giugno:

  • 20.649 si trovano in isolamento domiciliare (-442 in un giorno)
  • 3.113 sono ricoverati con sintomi (-188 pazienti in un giorno)
  • 163 sono in terapia intensiva (ieri erano 177, -14 in un giorno).

Prosegue il calo dei pazienti ricoverati negli ospedali per il Covid-19 così come di quelli in isolamento domiciliare. Nelle terapie intensive scendono di 14 pazienti, mentre in isolamento domiciliare si trovano poco più di 20 mila persone.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 17 giugno 2020.

Sul dato nazionale di oggi, abbiamo detto, incide quello della Lombardia che dopo il calo a 143 casi totali ieri vede oggi un nuovo balzo con 242 nuovi contagi. Un numero che porta i contagi totali della regione a 92.302. La Lombardia, comunque, anche se rimane la regione con il maggio numero di casi in assoluto, non è l’unica a registrare oggi un importante aumento dei contagi.

Il Piemonte oggi ha 41 nuovi contagi, in crescita dai 29 di ieri. L’Emilia Romagna sale a 14 contagi, dai 13 di ieri, il Lazio è a 10, dai 9 casi di ieri, mentre la Liguria è a 5 nuovi contagi, dai 4 di ieri. Le regioni con 2 contagi ciascuna sono: Toscana, Sicilia, Friuli Venezia Giulia e Abruzzo. Crescono di 1 solo caso l’una:  Marche, Campania, Provincia Autonoma di Trento, Sardegna e Molise. Sono, invece, a zero contagi oggi: Puglia, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria, Valle d’Aosta, Calabria e Basilicata.

Tornando alla Lombardia, oggi in regione i malati o attualmente positivi al virus scendono sotto i 15 mila, pari a 14.972 casi, con un calo di 261 casi. Così distribuiti: 13.117 in isolamento domiciliare (-145 casi); 1.796 ricoverati in ospedale (-106 casi); 59 in terapia intensiva (-10 casi). I guariti oggi sono 489, rispetto agli 877 di ieri, con un numero complessivo di 60.850 guariti dall’inizio dell’epidemia.

Riguardo al numero dei morti, sui 43 decessi di oggi in Italia 14 sono avvenuti in Lombardia, in aumento dai 9 di ieri e gli 8 dell’altro ieri, con un numero complessivo di decessi in regione che raggiunge i 16.480 casi. Gli altri 29 sono così distribuiti nelle regioni italiane: 8 in Piemonte, 6 in Emilia Romagna, 5 in Veneto, 1 in Toscana, 3 in Liguria, 4 nel Lazio, 1 in Campania, 1 in Puglia. Nelle altre regioni non si sono avuti decessi per Covid-19 oggi.

La pandemia di Covid-19

La  pandemia di Covid-19 ha superato gli 8 milioni e 200 mila di contagi nel mondo, mentre sono più di 445 mila i decessi. Gli Stati Uniti hanno 2 milioni e 143 mila contagi e oltre 117 mila morti, di cui oltre 30 mila sono a New York, dove l’epidemia tuttavia è sotto controllo. Il Brasile è il secondo Paese al mondo per contagi, sono già oltre i 923 mila, con il vertiginoso aumento di 35 mila contagi in un giorno. Il Paese è anche secondo al mondo per decessi, con più di 45 mila. Al terzo posto nel mondo per contagi è la Russia con 552 mila, segue l’India con 354 mila contagi. Il Perù è ottavo, vicinissimo all’Italia, con oltre 237 mila contagi, mentre l’Iran è salito al nono posto nel mondo, superano anche la Francia dopo la Germania, con oltre 195 mila contagi.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 18.33 di mercoledì 17 giugno dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 8.261.260, i morti sono 445.012. Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 2.143.193 (117.129 morti)
  2. Brasile: 923.189 (45.241 morti)
  3. Russia: 552.549 (7.468 morti)
  4. India: 354.065 (11.903 morti)
  5. Regno Unito: 300.715 (42.238 morti)
  6. Spagna: 244.683  (27.136 morti: dato non  aggiornato da giorni)
  7. Italia: 237.838  (34.448 morti)
  8. Perù: 237.156 (7.056 morti)
  9. Iran: 195.051 (9.185 morti)
  10. Francia: 194.347 (29.550 morti)
  11. Germania: 188.474 (8.844 morti)
  12. Cile: 184.449 (3.615 morti)
  13. Turchia: 181.298 (4.861 morti)
  14. Messico: 154.863 (18.310 morti)
  15. Pakistan: 154.760 (2.975 morti)

 

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

coronavirus italia contagi aumentano
Coronavirus in Italia | Contagi e morti aumentano di nuovo | Dati al 17 giugno – Universomamma.it (Coppia di anziani a Bergamo. Foto di MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)