Ragazzino disabile di 12 anni lasciato solo in casa per oltre un mese | FOTO

Un ragazzino disabile di 12 anni è stato lasciato completamente solo dai genitori che erano andati altrove. Il bambino ha una paralisi cerebrale.

Ragazzino disabile lasciato a casa
Ragazzino disabile di 12 anni lasciato solo in casa per oltre un mese FOTO Universomamma.it

Un bambino disabile di 12 anni è rimasto a casa da solo per settimane  abbandonato dai genitori che ora sono accusati di negligenza.

LEGGI ANCHE —> TORINO: GENITORI UBRIACHI ARRESTATI PER ABBANDONO DI MINORE

Genitori negligenti lasciano il figlio disabile solo per settimane

Unimamme, dall’America arriva una storia di grave negligenza ed egoismo da parte dei genitori di un ragazzino di 12 anni disabile. La sua mamma e il suo papà, Janine (29) e Brendan Luke (30) di Blue Springs in Missouri, hanno lasciato solo il ragazzino, che ha una paralisi cerebrale e usa una sedia a rotelle per spostarsi, per 5 settimane. Interrogati dal giudice hanno spiegato che hanno dovuto andarsene perché il figlio era violento e tendente agli scoppi d’ira. Un assistente sociale coinvolto nel caso ha dichiarato che in ottobre il bambino era molto violento e che fosse necessario trovargli una nuova casa, ma che la mamma non aveva compilato tutti i documenti necessari.

Ragazzino disabile di 12 anni lasciato solo in casa per oltre un mese FOTO Universomamma.it

LEGGI ANCHE —> ABBANDONO DI MINORE: L’ACCUSA PER AVER LASCIATO IL FIGLIO SOLO A CASA

I genitori hanno aggiunto che lo monitoravano tramite una webcam e che avevano trovato il modo di ingannare i vicini facendo loro credere che con il ragazzino ci fosse un adulto. La madre e il padre del bambino si erano trasferiti in un’altra casa, Janine ha poi detto agli agenti che non voleva che il figlio danneggiasse le pareti della nuova abitazione.

In un video di sorveglianza gli agenti hanno trovato una sequenza in cui il bambino gridava: “voglio uscire, non mi piace questo, mamma”.  La mamma del bimbo ha spiegato che il bambino sapeva come chiamare la polizia in caso di bisogno e che aveva comunque il suo numero. Il piccolo adesso è sotto la custodia dei servizi sociali, ed è collocato in un istituto, mentre un poliziotto locale ha testimoniato che questo è il peggior caso di negligenza che abbia visto nella sua carriera. Un operatore sanitario ha detto che la condizione del bambino è complessa e che non avrebbero dovuto lasciarlo senza supervisione.

In settembre il piccolo era stato al pronto soccorso per un braccio rotto in modo “sospetto”, a seguito di un litigio con la mamma. Una persona della scuola ha specificato che il bambino ha bisogno di assistenza quando va al bagno e per mangiare. I poliziotti, all’interno della casa, hanno trovato feci e puzza di urina, c’era anche un telefono, ma senza segnale di linea. 

In altri video i poliziotti hanno visto che il bambino cercava di uscire dalla sua stanza con un pezzo di filo, in un altro il bambino gettava il cibo a terra. La coppia, composta da due trentenni, è ora uscita dietro pagamento della cauzione di 250 mila dollari, ma col divieto imperativo di avvicinarsi al figlio. Lori Ross, Ceo di Foster Adopt Connect conosce molto bene i bambini e ragazzi con paralisi cerebrale, avendo avuto in affidamento circa 400 ragazzi di cui alcuni avevano questo problema. Ross inoltre fa parte di una nonprofit per bambini all’interno del sistema di affidi di Kansas City. Secondo lei abusi e negligenza hanno effetti peggiori su bambini con problemi di salute e mentale.

Ciò che hanno deciso di fare è profondamente ingiusto, se un bambino avesse bisogno di aiuto al bagno o per i pasti ci vorrebbe un adulto responsabile sempre presente. Il bambino potrebbe potenzialmente morire per complicazioni relative a quei problemi” ha dichiarato la donna su Cbs19. Secondo lei quanto fatto dai genitori del ragazzino protagonista di questa storia è stato molto pericoloso.

LEGGI ANCHE —> GENITORI TORTURAVANO I 13 FIGLI: GIUDICATI DOPO UN ANNO – FOTO

Unimamme, cosa ne pensate del comportamento di questi genitori?

Per restare sempre aggiornato su ricerche, notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Ragazzino disabile di 12 anni lasciato solo in casa per oltre un mese FOTO Universomamma.it