Dormire con la persona amata fa bene alla salute: lo dice la scienza

Mamme riprendiamoci i nostri spazi, dormire in coppia migliora la salute. Lo dicono 2 ricerche.

dormire in coppia con la persona amata
Dormire con la persona fa bene alla salute: lo dice la scienza

 Quando il bimbo non dorme più nel lettone di mamma e papà è un giorno felice per i genitori, che si apprestano finalmente a riprendere il loro ritmo del sonno. Dormire in coppia accanto al proprio partner inoltre migliora il sonno e anche la memoria, lo hanno dimostrato 2 team di ricerca: uno in Germania alla Christian-Albrechts-Universität a Kiel, e l’altro in Canada alla University of British Columbia.

Secondo la ricerca americana di cui parla la rivista specializzata Psychological Science:

  • le persone tendono a dormire meglio e in media 9 minuti in più a notte se dormono vicino al proprio partner e possono sentire il suo odore.

Secondo la ricerca tedesca pubblicata sulla rivista Frontiers in Psychiatry chi dorme con il proprio partner:

  • dorme meglio
  • migliora la memoria
  • migliora la capacità di problem solving

LEGGI ANCHE —> PSICOLOGIA DI COPPIA: ECCO COME DORMONO LE COPPIE FELICI

Le  ricerche che dimostrano che dormire in coppia migliora la salute

in coppia migliora il sonno
Dormire in coppia migliora il sonno e la memoria, secondo 2 ricerche | Universomamma.it

La ricerca americana:

Ha coinvolto

  • 115 coppie di lungo corso
  • hanno indossato per 24 ore una maglietta bianca di cotone, (evitando di allenarsi intensamente e di spruzzarsi profumi o deodoranti).

Successivamente è stata monitorato per 4 giorni consecutivi il sonno di ogni partecipante che ha dormito con la maglietta del partner o di uno sconosciuto, sotto il cuscino.

Marlise Hofer, dell’Università of British Columbia, ha spiegato che sapendo che “il contatto intimo con la persona che amiamo ha effetti positivi sulla nostra salute (favorisce la riduzione dello stress, migliora il sonno etc)“, erano interessati a capire “in che modo il partner sortisce questi effetti benefici sulla salute e se in particolare il suo odore da solo potesse sortire simili benefici” Esiste uno strumento, capace di misurare la profondità del sonno, grazie al quale gli scienziati hanno scoperto che il sonno è di una qualità migliore se si è esposti al profumo del partner: “L’effetto che abbiamo osservato nel nostro studio è simile per ampiezza a quello sortito dagli integratori di ormone del sonno, la melatonina, un ausilio molto usato per dormire. I risultati suggeriscono che l‘odore della persona che amiamo può influenzare la nostra salute in modo notevole

LEGGI ANCHE —> GIORNATA MONDIALE DEL SONNO: I CONSIGLI PER DORMIRE BENE

La ricerca tedesca:

ha analizzato:

  • 12 coppie giovani sane ed eterosessuali
  • hanno trascorso 4 notti nel laboratorio del sonno (misurando i parametri)
  • sia in presenza che in assenza del partner.

La ricerca ha dimostrato che se due partner dormono insieme la fase Rem del sonno aumenta considerevolmente. Alla fase Rem è associato il miglioramento della memoria, delle interazioni sociali e la risoluzione dei problemi creativi. Ha spiegato Henning Johannes Drews, del Center for Integrative Psychiatry “Il nostro lavoro mostra che le coppie riescono a sincronizzare gli schemi del sonno quando dormono insieme, non perché il movimento fisico di un partner influenzi il sonno dell’altro, è semplicemente una misura della profondità della Relazione

E voi care unimamme cosa ne pensate dei risultati di queste due ricerche di cui parla tg24sky? Personalmente avere i miei figli per anni in mezzo a me e mio marito nel lettone non è stato facile. Riprendere adesso questa dimensione di coppia è molto bello ed effettivamente dormo molto meglio quando sono accanto a lui.
dormire in coppia migliora la memoria
Dormire in coppia migliora il sonno e la memoria, secondo 2 ricerche | Universomamma.it