Bambino dimenticato a scuola: cosa rischiano i genitori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:23
0
20

Un bambino è stato dimenticato a scuola in provincia di Milano: ecco cosa rischiano i genitori.

bambino dimenticato a scuola
Bambino dimenticato a scuola: cosa rischiano i genitori – Universomamma.it (Adobe Stock)

Una brutta esperienza per un bambino dimenticato a scuola dai genitori. Il fatto è accaduto in questi giorni in provincia di Milano.

LEGGI ANCHE: AREZZO: BAMBINO DI 3 ANNI DIMENTICATO SUL PULMINO DELLA SCUOLA

Ecco che cosa è successo, secondo le ricostruzioni della stampa locale.

Bambino dimenticato a scuola: cosa rischiano i genitori

bambino scuola
Bambino dimenticato a scuola: cosa rischiano i genitori – Universomamma.it (Adobe Stock)

In questi giorni di riapertura delle scuole le preoccupazioni di tanti genitori riguardano i rischi di contagio da Covid-19. Le scuole stanno adottando tutte le misure necessarie e rifornendo gli alunni con dotazioni di mascherine chirurgiche. Banchi singoli, distanziamento e igiene delle mani dovrebbero fare il resto e anche se il rischio zero non esiste almeno contenere le infezioni.

LEGGI ANCHE: BAMBINO DI 7 MESI MORTO DI FREDDO PERCHÉ DIMENTICATO DAI GENITORI

Tra tanti genitori attenti e scrupolosi, tuttavia, ce ne sono alcuni di meno attenti e più sbadati, come quelli che si dimenticano i figli a scuola. Ritmi frenetici e tanti impegni quotidiani di certo non aiutano, ma al di là di un semplice ritardo nell’andare a scuola a prendere il proprio figlio alla fine delle lezioni c’è anche chi il bambino se l’è proprio scordato.

È quello che è accaduto a un alunno di 7 anni di una scuola primaria di Canbriago, in provincia di Milano. All’uscita da scuola, alle 12.30, il bimbo non ha trovato nessuno che fosse andato a prenderlo. Le maestre sul momento devono aver pensato a un ritardo, così hanno provato a chiamare i genitori del bimbo ai loro telefoni cellulari. Nessuno però rispondeva. Uno dei due numeri lasciati dai genitori alla segreteria della scuola non rispondeva, l’altro addirittura risultava inesistente. Così, dopo qualche minuto di attesa, la scuola ha chiamato la polizia locale. Come riporta Today nel raccontare la vicenda.

A scuola è arrivato un agente di polizia, che ha aspettato l’arrivo dei genitori del bambino insieme a una delle maestre che si è fermata oltre l’orario di lavoro. Nel frattempo la scuola aveva anche allertato i servizi sociali. La madre del bambino è arrivata un’ora dopo. La donna si è scusata spiegando che era convinta che il figlio sarebbe uscito alle 16.30, con il tempo pieno.

La preside tuttavia, come ha riferito la polizia locale, aveva avvertito più volte i genitori che il tempo pieno a scuola non sarebbe stato attivato subito, per mancanza di personale. Per i genitori del bimbo è stata una dimenticanza che potrebbe costare caro. Infatti, i genitori sono stati segnalati alla Procura della Repubblica per abbandono di minore.

I casi di bambini dimenticati a scuola o sullo scuolabus purtroppo sono sempre più frequenti.

bambino dimenticato scuola
Bambino dimenticato a scuola: cosa rischiano i genitori – Universomamma.it (iStock)

LEGGI ANCHE: DIMENTICARE UN BAMBINO IN AUTO O UN MAZZO DI CHIAVI NON è LA STESSA COSA: FERMIAMOCI

Che dire unimamme?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.