Una gravidanza sana dipende dalla presenza di un organo “dimenticato”: la scoperta scientifica

Una ricerca ha scoperto il ruolo di un organo “dimenticato” per la gravidanza, utile perché contrasta aborto spontaneo e diabete. Avete mai sentito parlare del Timo?gravidanza

Purtroppo ancora oggi non tutte le donne riescono a portare a termine una gravidanza in modo sano.

Sono tanti i fattori che incidono su queste difficoltà e possono essere dall’età avanzata della donna, da un’alimentazione non corretta, sovrappeso, fino a problemi di fertilità.

Su questi ultimi vi è un nostro approfondimento Infertilità femminile: tutto quello che una donna dovrebbe sapere” che può essere d’aiuto per chi vuole ampliare le conoscenze riguardo l’argomento.

Tuttavia in questo ambito sono tantissimi gli studi che vengono portati avanti in tutto il mondo, e in particolare all’università della British Columbia (UBC), un gruppo di ricercatori ha scoperto l’importanza di una piccola ghiandola che consente la buona riuscita della gravidanza.

Si tratta di una ricerca internazionale che ha avuto vita grazie alla collaborazione tra l’Istituto di Biotecnologie Molecolari dell’Accademia Austriaca delle Scienze di Vienna, il Life Sciences Institute di Vancouver e il Karolinska Institutet.

Inoltre hanno partecipato anche ricercatori del CeMM Institute e della Medical University di Vienna, nonché dell’Università di Birmingham e Oxford nel Regno Unito.

Il Timo, l’organo che ha un ruolo sulle gravidanze sane: la scoperta scientifica

gravidanza sintomi
Foto da Unsplash

Il Timo è un organo di cui si parla è nascosto dietro lo sterno e lavora per prevenire l’aborto spontaneo e il diabete nelle donne in gravidanza.

Questo si chiama Timo e lo studio che ne parla è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature, in cui si sottolinea quanto sia significativo sia nel controllo metabolico che nell’immunità in gravidanza.

Sul Timo si sa che produce i linfociti T, che hanno il compito di uccidere i virus, e stimola i linfociti B a produrre anticorpi per contrastare i batteri.

Per decenni i ricercatori si sono domandati come si adattasse il sistema immunitario della donna per sostenere non solo questa ma anche il feto. Finalmente lo studio in questione condotto dal dottor Josef Penninger dell’UBC è riuscito ad elaborare una risposta.

I ricercatori hanno scoperto che gli ormoni sessuali femminili istruiscono importanti cambiamenti nel Timo, un organo centrale del sistema immunitario, per produrre cellule specializzate chiamate Treg per affrontare i cambiamenti fisiologici che si verificano durante la gravidanza.

I ricercatori hanno anche identificato RANK, un recettore espresso in una parte del timo chiamata epitelio, come la molecola chiave alla base di questo meccanismo.

Il dottor Penninger, a capo della ricerca e professore di genetica medica e direttore del Life Sciences Institute dell’UBC ha dichiarato: Sapevamo che il RANK era espresso nel timo, ma il suo ruolo nella gravidanza era sconosciuto“.

Per comprendere al meglio i risultati della ricerca, gli autori hanno studiato i topi in cui RANK era stato eliminato dal timo.

I risultati di questa tesi sono stati esposti dalla dottoressa Magdalena Paolino, professore assistente nel dipartimenot di Medicina presso il Karolinska Institutet: “L’assenza di RANK ha impedito la produzione di Tregs nel timo durante la gravidanza. Ciò ha portato a meno Tregs nella placenta, portando a tassi elevati di aborto spontaneo“.

I risultati offrono anche nuove intuizioni molecolari sullo sviluppo del diabete durante la gravidanza, noto come diabete gestazionale, una malattia che colpisce circa il 15% delle donne in gravidanza in tutto il mondo e di cui gli scienziati sanno ancora poco.

Nelle gravidanze sane, i ricercatori hanno scoperto che le Tregs migravano nel tessuto adiposo della madre per prevenire l’infiammazione e aiutare a controllare i livelli di glucosio nel corpo. Topi gravidi privi di RANK avevano livelli elevati di glucosio e insulina nel sangue e molti altri indicatori di diabete gestazionale, compresi i giovani più grandi della media.

La carenza di Treg durante la gravidanza ha anche provocato effetti transgenerazionali di lunga durata sulla prole. I cuccioli sono rimasti inclini al diabete e al sovrappeso per tutta la loro vita.

Dare ai topi carenti di RANK Treg derivati ​​dal timo isolati da gravidanze normali ha invertito tutti i loro problemi di salute, inclusi aborto spontaneo e livelli di glucosio materno, e ha anche normalizzato il peso corporeo dei cuccioli.

I ricercatori hanno anche analizzato le donne con diabete in gravidanza, rivelando un numero ridotto di Treg nelle loro placente, simile allo studio sui topi.

Un’altra dottoressa, coautrice della ricerca, e professoressa all’Università di Medicina di Vienna ha affermato che: “La scoperta di questo nuovo meccanismo alla base del diabete gestazionale offre potenzialmente nuovi bersagli terapeutici per la madre e il feto in futuro.

A sua volta il dottor Penninger ha sottolineato quanto sia importante, quindi, la presenza di questo organo nascosto, anche per gli studi futuri: “Il timo cambia in modo massiccio durante la gravidanza e il modo in cui tale ricablaggio di un intero tessuto contribuisce a una gravidanza sana è stato uno dei restanti misteri dell’immunologia. Il nostro lavoro nel corso di molti anni non solo ha risolto questo enigma – gli ormoni della gravidanza ricablano il timo tramite RANK – ma ha scoperto un nuovo paradigma per la sua funzione: il timo non solo cambia il sistema immunitario della madre, quindi non rigetta il feto, ma il timo controlla anche la salute metabolica della madre. Questa ricerca cambia la nostra visione del timo come un organo attivo e dinamico necessario per salvaguardare le gravidanze”

E voi unimamme eravate a conoscenza della presenza di questo organo?