Chi è questo bambino? Oggi padre affettuoso e attore apprezzato in tutto il mondo

Un bambino che da grande è diventato un grande personaggio dello spettacolo, ma che nella sua vita ha anche sofferto molto.

John Travolta da bambino

Avete riconosciuto questo bambino? E’ stato ed è ancora oggi uno degli attori più desiderati dal grande pubblico. Si può pensare che la sua vita sia perfetta, fama, soldi, ma purtroppo non è così. Ha subito due vere e proprie tragedie nella sua vita che lo hanno segnato profondamente.

Avete visto bene il suo sguardo, soprattutto nella seconda foto? Un’espressine del viso che aveva già da piccolo e che ha segnato la sua carriera. Scopriamo chi è questo bel bambino che ha fatto sognare milioni di donne, oggi è anche il suo compleanno.

Ecco chi è la bambina nella foto: l’attore John Travolta

John Travolta da piccolo

Questo bambino nella foto è nato esattamente 67 anni fa, il 18 febbraio 1954, è un attore, un ballerino ed anche regista che ha ottenuto la fama internazionale con due dei suoi storici film: “La febbre del sabato sera” e l’indimenticabile “Greaseche negli ultimi mesi è anche stato oggetto di molte critiche.

Avete capito chi è? Ormai si, è proprio lui, John Travolta che anche a 67 anni mantiene sempre il suo fascino e la sua inconfondibile espressione. L’attore ha ed ha avuto una vita cinematografica sempre al top, i suoi film e le sue apparizioni nei programmi televisivi sono sempre di successo, ma lo stesso non vale per la sua vita privata.

Travolta con la famiglia
Foto da Instagram di @johntravolta

Purtroppo la sua vita sentimentale e familiare non è stata altrettanto felice: marito e padre di tre figli, ha visto morire due delle sue compagne storiche e il primo dei suoi figli, che si è letteralmente spento tra le sue braccia.

Nella sua vita si è sposato due volte, la prima con l’attrice Diana Hyland e la seconda con Kelly Preston. Purtroppo entrambe le donne sono decedute per un cancro al seno. Dal secondo matrimonio, John Travolta ha tre figli: Jett (1992), Ella Bleu (2000) e Benjamin (2010). Con Ella Bleu lo abbiamo visto recitare nel film Daddy Sitter e visto anche in un balletto molto simpatico suoi social. Il primogenito, Jett, è scomparso prematuramente nel 200 mentre la famiglia era in vacanza alle Bahamas.

Un evento che lo ha segnato profondamente, qualche anno fa in occasione del compleanno del figlio ha scritto su Instagram: “Dicono che la cosa più difficile sia perdere un genitore. Ora posso dire che non è così. La cosa più difficile del mondo è perdere un bambino. Qualcuno che allevi e vedi crescere ogni giorno. Qualcuno a cui insegni a parlare e camminare. Qualcuno a cui mostri come amare. Questa è la cosa peggiore che possa capitare a chiunque. Mio figlio è morto per un attacco di epilessia. Mi ha portato tanta gioia, era il mio tutto. Quei 16 anni in cui sono stato suo papà mi hanno insegnato come amare incondizionatamente. Dobbiamo fermarci e rendere grazie per i nostri bambini e i bambini dovrebbero fermarsi e rendere grazie per i loro genitori. Perché la vita è davvero corta“.

Un toccante messaggio che continua con un appello per i genitori: “Trascorrete tempo con i vostri genitori e voi genitori trascorrete del tempo con i loro bambini. Trattateli bene. Perché, un giorno, alzando lo sguardo dal vostro telefono non ci saranno più. Quello che ho davvero imparato è di vivere e amare ogni giorno come fosse l’ultimo. Perché, un giorno, lo sarà. Cogliete l’occasione e andate a vivere la vostra vita. Dite a coloro che amate che li amate ogni giorno. Non date per scontato ogni momento. La vita merita di essere vissuta”.

Voi unimamme conoscevate la storia dell’attore?