La ricetta della vera pasta e patate come la fanno a Napoli, con l’ingrediente segreto che non ti aspetti

La pasta e patate è una vera e propria bontà e a Napoli sono maestri nel realizzarla. Come fanno a farla così buona? E’ merito di un ingrediente segreto (no, non è la provola!).

In cucina la tradizione napoletana è sempre fonte di veri e propri manicaretti. Dalla pizza alla pastiera, passando per casatiello, babbà e sfogliatelle, la lista potrebbe continuare a lungo ma c’è un piatto in particolare che ci scalda il cuore sin da quando siamo bambini: la pasta e patate.

Pasta e patate ricetta napoletana
Foto da Canva

In tutta Italia in realtà ci si cimenta spesso in questa ricetta ma ammettiamolo: come la fanno a Napoli non la fanno in nessun altra città dello Stivale.

Ma qual è il segreto dei napoletani nel preparare la mitica pasta e patate? Stiamo per svelarvelo.

La ricetta originale della pasta e patate, quella che usano a Napoli

Scopriamo oggi insieme la ricetta originale di questo piatto storico e senza tempo, una preparazione semplice e genuina che però nasconde un ingrediente segreto: è con questa aggiunta che i veri napoletani fanno la differenza.

Trucco pasta e patate
Foto da Canva

Scopriamo allora insieme la ricetta completa per preparare questa vera e propria gioia per il palato. Iniziamo scoprendo che cosa ci occorre.

Ingredienti:

  • 650g di Patate
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • Sale e Pepe
  • Basilico
  • 300g di Pasta Mista
  • 80g di Pancetta
  • Rosmarino q.b
  • Pecorino
  • Parmigiano
  • 180g di Provola affummicata

Preparazione:

Iniziamo tagliando a velo la cipolla e mettiamola a soffriggere in un tegame bello capiente assieme a carota e sedano.

Incredibile ma è già il momento dia aggiungere l’ingrediente segreto: la pancetta. Eh sì, molti pensano sia la provola ma sottovalutano invece questa aggiunta, capace di dare il giusto livello di grasso, tanto gusto e tanto profumo.

Mendiamo dunque a rosolare la pancetta e, quando il grasso si sarà sciolto, aggiungiamo patate e rosmarino. Copriamo con un coperchiò e lasciamo cuocere.

Dopo qualche minuto potremo aggiungere la crosta di parmigiano e 500ml di acqua. Quando le patate saranno cotte e l’acqua starà bollendo buttiamo la pasta (o “caliamola” come direbbero a Napoli) e portiamo a cottura.

Prima di servire aggiungiamo direttamente in pentola la provola tagliata a cubetti, il parmigiano, il pecorino ed il pepe. amalgamiamo il tutto lontano dal fuoco e… voilà, pasta e patate è pronta per essere gustata!

Piccolo consiglio extra: portate in tavola con una bella foglia di basilico, aggiungerà un profumo che nessuno potrà dimenticare.