E’ questo l’antico rimedio della nonna per pulire le fughe delle piastrelle alla perfezione velocemente

E’ questo l’antico rimedio della nonna per pulire le fughe delle piastrelle alla perfezione velocemente: il risultato è incredibile. 

La pulizia dei pavimenti di casa è una delle attività domestiche più noiose di sempre, ma, ahinoi, anche una delle più necessarie. Spesso camminiamo in casa con le scarpe e la quantità di sporco e batteri che si annida sulle nostre superfici è davvero tanta. Quindi, bando alle ciance, bisogna pulire, ma fortunatamente ci sono diversi metodi per velocizzare questo fastidioso compito.

pulire fughe piastrelle
Pulizia fughe (Credits Canva)

Un compito che diventa ancora più complicato se parliamo di pavimenti realizzati con piastrelle. Oltre al solito lavaggio quotidiano, infatti, di tanto in tanto bisogna dedicarsi ad una parte specifica dei nostri pavimenti, dove si accumula la maggior parte dei residui di sporco per via dello spazio tra una piastrella e l’altra. Si, parliamo proprio delle fughe, quei piccoli spazi tra le mattonelle che necessitano di particolare pulizia. Niente paura: anche in questo caso esistono rimedi pratici e veloci per risolvere il problema. I rimedi della nonna non sbagliano mai!

Come pulire le fughe delle piastrelle: un metodo super veloce che non tutti conoscono

Lavi sempre i tuoi pavimenti ma hai deciso che è arrivato il momento di concentrarti sulle fughe delle piastrelle? Sei nel posto giusto. Ci sono diversi metodi, veloci e super economici, che ti permetteranno di pulire ed igienizzare proprio quei piccoli spazi in cui, molto spesso, ci finisce tantissimo sporco. Sporco che è ancora più evidente quando, tra le fughe, scegliamo di mettere dello stucco bianco o, in generale, di colore chiaro: le macchie di nero sono davvero antiestetiche! Come fare, quindi, per risolvere velocemente e in modo efficace questo problema?

No, non ti servirà alcun prodotto chimico o particolarmente aggressivo: potrai utilizzare qualcosa che tutti noi abbiamo nelle nostre case. Parliamo dei classici rimedi della nonna, sempre utili e funzionali in fatto di faccende domestiche. In questo caso, ancora una volta, il bicarbonato di sodio o l’aceto bianco si rivelano alleati formidabili per tornare a far splendere le fughe. Diluisci 50 grammi di bicarbonato in 500 ml di acqua e aiutati con uno spruzzino per far si che il liquido finisca mirato sulle tue fughe: lascia agire per almeno 20 minuti e, successivamente, strofina con una spazzola da bucato, prima di asciugare completamente la superficie. Il risultato finale sarà ‘wow’!

Risultato che sarà pazzesco anche se, al posto del bicarbonato, sceglierai l’aceto. Anche questo diluito con acqua tiepida: importante asciugare bene il pavimento al termine della pulizia. Ultima chicca: puoi utilizzare anche l‘acqua ossigenata, ottima per sciogliere anche i residui di sporco più ostinato, oltre che disinfettante per le superfici.

pulire fughe piastrelle
Pulire piastrelle di casa ( Credits Canva)

Insomma, hai solo l’imbarazzo della scelta per il tuo week end di pulizie! I tuoi pavimenti torneranno a brillare più che mai.