Una nuova misura di sostegno prevista dal Governo: arriva il nuovo bonus, ecco a chi spetta

Una nuova misura di sostegno prevista dal Governo: arriva il nuovo bonus, ecco di che cosa si tratta e a chi spetta. Cosa c’è da sapere.

Nell’ultimo periodo per contrastare il fenomeno dell’inflazione e dell’aumento del costo di gas ed energia elettrica il Governo ha cercato di introdurre una serie di agevolazioni ed incentivi per aiutare le famiglie che si trovano in difficoltà economica.

Nuova misura
Nuova misura. Credits: Pixabay

A tal proposito, da pochissimi giorni è arrivata una buona notizia: l’Esecutivo ha dato il via libera ad una nuova misura di sostegno. Avete già capito di che cosa stiamo parlando? Ebbene sì, del cosiddetto bonus occhiali e lenti a contatto. Scopriamo subito come funziona e a chi spetta. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

La nuova misura di sostegno prevista dal Governo

Come abbiamo anticipato fin dall’inizio del nostro articolo, nell’ultimo periodo il Governo sta cercando di aiutare le famiglie che si trovano in difficoltà economica a causa soprattutto dell’inflazione, varando e finanziando una serie di bonus ed agevolazioni, tra cui anche il cosiddetto bonus occhiali e lenti a contatto.

In realtà, si tratterebbe di una misura già inserita nella Legge di Bilancio 2021 che ha trovato, però, l’ok da parte del Garante della Privacy soltanto negli ultimi giorni. Ma cerchiamo di capire più nel dettaglio come funziona tale incentivo, a chi spetta e come richiederlo.

A chi spetta e come richiederlo

Dopo una lunga attesa il Garante della Privacy ha finalmente dato il via libera per il bonus occhiali, un incentivo una tantum del valore di 50 euro da poter utilizzare sull’acquisto di occhiali e lenti a contatto correttive avvenuto nel periodo compreso fra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2023. È chiaro, quindi, che il bonus ha valore anche retroattivo.

Per poterne beneficiare è necessario avere un Isee inferiore ai 10 mila euro l’anno. Ad ogni modo, dopo le opportune verifiche, l’incentivo sarà erogato sotto forma di voucher o di rimborso, a seconda dei casi. Per quanto riguarda invece la richiesta, questa dovrà essere effettuata tramite l’apposita applicazione web, disponibile sul sito del Ministero della Salute, accedendovi tramite Spid, Cie o Cns.

Nuova misura
Nuova misura. Credits: Pixabay

Una volta eseguito l’accesso, il richiedente dovrà autocertificare il proprio Isee ed attendere l’erogazione del bonus nella stessa sezione del sito Internet. A quel punto, il voucher di 50 euro sarà utilizzabile entro 30 giorni dalla sua generazione in uno dei punti vendita accreditati.

Per gli acquisti effettuati dal 1° gennaio 2021 si potrà chiedere il rimborso in una sezione dedicata del sito in cui bisognerà anche indicare l’Iban su cui si vuole ricevere l’accredito e caricare lo scontrino o la fattura come prova d’acquisto. Si ricorda, infine, che sugli occhiali e su prodotti analoghi i contribuenti godono inoltre di una detrazione fiscale pari al 19% in sede di dichiarazione dei redditi.