Come pulire bene le cozze: se fai così riuscirai ad eliminare tutte le impurità

Come pulire in modo corretto le cozze: se segui questi passaggi vedrai che non ci saranno più impurità. 

Ogni giorno occupiamo molte ore nella pulizia della casa. Se non lo facciamo tutti i giorni, in uno a settimana ce ne dedichiamo in maniera più approfondita rispetto agli altri. Sono tanti gli spazi a cui prestare attenzione, spesso lo sporco si inserisce negli angoli più inaspettati. Ed è proprio lì che bisogna guardare per una pulizia corretta. Per farlo utilizziamo tanti prodotti diversi che solitamente compriamo al supermercato.

pulire le cozze
Pulire le cozze (credits: canva)

In alternativa in molti sapranno che possiamo mettere in pratica i cosiddetti metodi naturali o meglio metodi della nonna. Invece del detersivo possiamo creare dei prodotti con ingredienti che si trovano in natura. Per esempio se in casa c’è un odore poco gradevole potete usare l’aspirapolvere in due modi. Se avete quella con il sacchetto potete inserire al suo interno un cucchiaio o una stecca di cannella e quando la azionerete vedrete che rilascerà un profumo delicato. Potete in alternativa anche intingere un foglio di carta con degli oli essenziali e metterlo nel sacchetto: il risultato sarà lo stesso.

Se avete invece quella con il serbatoio dell’acqua, potete inserire qualche goccia di olio essenziale o anche di profumo. In questo modo non avrete più il problema della puzza. La pulizia interessa la casa ma anche la cucina e in questo caso ci riferiamo agli ingredienti che utilizziamo per preparare le pietanze. Sapete come si puliscono le cozze? Vi spieghiamo per filo e per segno come fare per eliminare tutte le impurità. Soltanto dopo saranno pronte per essere cucinate.

Come pulire in modo corretto le cozze: se fai in questo modo vedrai che riuscirai a togliere le impurità

Uno degli ingredienti spesso difficili da pulire sono le cozze, perchè richiedono alcuni passaggi da seguire con una certa attenzione. La prima cosa da fare è toglierle dalla confezione o dall’imballaggio dove si trovano e sciacquarle, una per una, togliendo il filo di ancoraggio: in che modo?

Dovete prendere la cozza e con il coltello, posizionandola verso l’alto, con la parte appuntita, bloccate il filamento e lo tirate fino a toglierlo. Stesso procedimento dovete mettere in atto per tutte le cozze. Continuate nell’operazione prendendo una spugnetta metallica e raschiate sopra in modo da eliminare lo sporco che c’è sulla conchiglia. Dopo aver fatto questo per tutte dovete risciacquarle sotto l’acqua fresca.

pulire le cozze
Pulire le cozze (credits: canva)

Questo è un modo per eliminare tutti i residui che sono rimasti attaccati. Una volta che le avete pulite e non notate più nessuna impurità, le vostre cozze saranno pronte per essere cucinate nel modo in cui volete. Se seguite questi passaggi con attenzione vedrete che lo sporco attaccato andrà via del tutto.