Prima di cuocere i carciofi in padella non devi dimenticare di fare questo passaggio

Prima di cuocere i carciofi in padella non devi dimenticare di fare questo passaggio molto accuratamente. 

Ogni giorno passiamo del tempo in cucina per preparare dei piatti da mangiare a pranzo o a cena. Non tutti lo fanno con passione, molti cucinano soltanto per necessità. Sta di fatto che è capitato a tutti, anche a quelli a cui proprio non piace stare ai fornelli, di voler preparare un piatto sfizioso o nuovo. Abbiamo un infinito numero di ingredienti quindi possiamo veramente dare libero sfogo alla nostra fantasia, oltre ovviamente a ripetere le pietanze già note.

carciofi in padella
Carciofi in padella (credits: canva)

Per alcuni prodotti ci vuole più tempo, richiedono una pulizia maggiore e una cottura di molte ore. Come le cozze, che prima di cuocerle devono essere pulite per bene in modo da togliere tutte le impurità. Questo vale anche per i carciofi. Se volete cuocerli in padella, o come più vi piacciono, ci sono alcuni passaggi da seguire assolutamente prima.

Soltanto dopo potete poi metterli in padella e condirli per la preparazione del vostro piatto.

Prima di cuocere i carciofi in padella non devi dimenticare di fare prima questo passaggio

I carciofi sono molto buoni e possono essere preparati in diversi modi, in base al gusto personale o anche possono essere usati come condimento per la pasta. Oggi vogliamo lasciarvi la ricetta per farli in padella: prima ancora non dovete dimenticare di fare questo passaggio. Partiamo con gli ingredienti e man man vi sveliamo ogni cosa:

  • 4 carciofi
  • 45gr di acqua
  • Vino bianco 45 gr
  • 1 spicchio di aglio
  • pepe nero, olio extravergine di oliva, sale fino e prezzemolo (scegliete voi le dosi senza esagerare)

Preparazione: dovete prendere una ciotola con acqua acidulata, poi prima ancora di mettere dentro i carciofi è necessario pulirli. Tagliate la parte della base che è la più dura, poi staccate le foglie esterne più coriacee fino ad arrivare al cuore, è la parte centrale, dove vedrete che le foglie hanno la base più chiara. Dovete poi procedere con uno spelucchino. Con questo utensile dovete pelare i carciofi e togliere le punte e soltanto dopo aver fatto questo metterli nella ciotola con l’acqua. In seguito li prendete, li dividete a metà ed andrete ad eliminare la barbetta interna. Dividete ancora ogni metà e come successivo passaggio li mettete di nuovo nell’acqua acidulata.

carciofi in padella
Cuocere i carciofi (credits: canva)

Nel frattempo lavate e tritate il prezzemolo; nella padella aggiungete un filo di olio con l’aglio e versate i carciofi e il sale sopra. Fate cuocere per un minuto, poi inserite il coperchio, mettete il vino bianco e aspettate qualche altro minuto. Come ultime fasi dovete aggiungere il pepe a piacere e il prezzemolo, girando sempre, e in seguito l’acqua. Poi lasciate cuocere per circa 10 minuti senza coperchio e quando vedrete che sono cotti al punto giusto potete spegnere il fuoco. I vostri carciofi in padella sono pronti!