Ti spiego perché i tuoi dolci non riescono mai perfetti: questo errore è molto comune

Preparare dolci per molti è un piacere: ti spiego perché non riescono mai perfetti, questo errore è molto comuni e tanti sbagliano

Quando realizziamo qualcosa con le nostre mani sembra avere sempre una marcia in più. Sarà perché ci mettiamo tutto il nostro impegno e la nostra passione, fatto sta che anche le pietanze diventano più buone. Soprattutto le delizie che scegliamo di proporre come dessert. Ti spiego perché i tuoi dolci non riescono mai perfetti: questo errore è molto comune.

dolci perfetti errore
errore preparare dolci (credits pixabay)

Parliamo oggi di una delle preparazioni di base più amate e versatili: il Pan di Spagna. Che sia classico, semplice, senza uova, burro, con cacao, con aromi e così via. Quale che sia la ricetta, questa delizia deve essere soffice, alta e compatta, mai secca o addirittura “storta”, insomma, abbiamo delle aspettative. Eppure, per quanto attenti siamo e quanta cura ci mettiamo, non ci riesce mai alla perfezione. Come questo, anche crostate e altre tipologie di dessert sembrano sempre avere qualcosa di “sbagliato”. Forse perché commettiamo un errore molto comune.

L’errore da non fare per dolci perfetti: è uno sbagli che fanno in tanti

Possiamo dire, in linea generale, che stiamo parlando di tutte quelle delizie che hanno bisogno di cuocere in forno. Quindi Pan di Spagna, crostate, brioche, cornetti e così via. Di sicuro la lista è infinta e golosissima, solo a pensarci ci viene l’acquolina in bocca.

Ma cos’è che rovina il risultato finale, perché anche se abbiamo seguito la ricetta alla lettera non riusciamo ad ottenere ciò che ci aspettavamo? Ve lo spieghiamo nelle prossime righe, si tratta di un errore che molti fanno senza nemmeno pensarci.

errore dolci
dolci perfetti errore (Credits pixabay)

Dunque, sappiamo bene che una volta assemblato il nostro dolce e messo in forno alla temperatura indicata, c’è da aspettare un determinato tempo di cottura. E fin qui siamo tutti d’accordo. Il problema sorge quando non siamo certi che questo tempo sia giusto e, di conseguenza, abbiamo timore che la nostra delizia si bruci o diventi secca e asciutta.

Così, a metà cottura, apriamo lo sportello, tiriamo fuori lo stampo e iniziamo a bucare il dolce con stuzzicadenti e vari. Si tratta di un errore molto comune che rovina il risultato! Il forno, infatti, deve restare sempre chiuso, almeno fino a quando non sarà trascorso il lasso di tempo necessario alla cottura indicato dalla ricetta.

Il motivo? Aprendo lo sportello creeremo un abbassamento della temperatura che avrà come conseguenza il rallentare la cottura. Inoltre, proprio il fatto che la temperatura sia calata, andrà a determinare uno sbalzo di calore per il nostro dolce che rischierà seriamente di rovinarlo. Siate pazienti e non abbiate fretta: aspettare il tempo necessario è fondamentale per un risultato perfetto.