Un trucco da provare e un errore da non fare se vuoi davvero coprire le occhiaie

Capita a tutti di alzarsi dal letto e trovarle sotto gli occhi: un trucco da provare e un errore da non fare se vuoi coprire le occhiaie

Ognuno di noi ha il suo stile di vita, la sua routine, il suo modo di prendersi cura di sé. Ad accomunarci tutti, però, è il fatto di ritrovarsi spesso stanchi e affaticati e di non riuscire a recuperare davvero le ore di sonno arretrate. Così ci si alza al mattino e, specchiandosi, ci si rende conto che il nostro viso riflette quella stanchezza. Un trucco da provare e un errore da non fare se vuoi davvero coprire le occhiaie.

coprire occhiaie
trucco coprire occhiaie (credits pixabay)

Ovviamente a molti non interessa affatto di avere queste “zone” scure sotto gli occhi. C’è chi ci convive senza problemi e altri che, al contrario, le detestano davvero. Per questo vogliamo svelarvi un trucchetto che sicuramente potrà tornarvi utile, ma anche indicarvi un errore che invece dovremmo evitare per non peggiorare la situazione.

Se vuoi coprire le occhiaie prova questo trucco e evita questo errore

Ci appaiono come dei cerchi scuri o comunque delle zone dal colore diverso rispetto a quello della nostra carnagione. Oltre ad incupire lo sguardo ci danno anche un’aria più affaticata e stanca di quanto magari ci sentiamo realmente. Eppure a volte sembra che le tante creme a nostra disposizione non riescano davvero a fare effetto.

Così come il trucco, fedele alleato di molti, pare incapace di aiutarci davvero a farle sparire. Ma sicuri di procedere nel modo giusto? Nelle prossime righe vi daremo dei suggerimenti preziosi ed efficaci da non farsi scappare!

occhiaie errore
errore coprire occhiaie (credits pixabay)

Partiamo proprio dall’errore, ovvero da quel passaggio che facciamo e che invece di migliorare la situazione sembra peggiorarlo: usare il solito correttore! Quando lo acquistiamo, infatti, ne scegliamo uno quanto più simile al colore della nostra pelle. Il problema, però, è che le occhiaie sono invece di una tinta diversa, scura, violacea a volte.

Per questo il classico correttore non farà altro che andare a scolorirle e ci ritroveremo con delle strane macchie grigie sotto gli occhi che non è certo ciò che volevamo! No, non stiamo dicendo che dovete spendere altri soldi per un nuovo correttore: qui entra in gioco il nostro trucchetto!

Di che si tratta? Prima di applicare il correttore scegliete un rossetto in crema. Uno che sia abbastanza neutro, appena aranciato o rosato in base al vostro sottotono di pelle. Picchiettatene un pizzico sotto gli occhi, laddove ci sono le macchie scure. A questo punto, potete procedere ad applicare il correttore aiutandovi con un po’ di cipria così da renderlo più denso e coprente. Il rosa o l’arancio del rossetto andranno a neutralizzare il grigio, il nero o il viola delle occhiaie. Il correttore farà il resto uniformando l’incarnato. Geniale!