Friggere senza schizzi: con questo sistema non sporcherai più dappertutto, incredibile ma vero!

Friggere senza schizzi: con questo sistema non sporcherai più dappertutto, incredibile ma vero! Segui i nostri consigli e non te ne pentirai.

La frittura è una delle tecniche di cottura più gustose e saporite che si possano realizzare in cucina. La controindicazione, però, è che si rischia di sporcare dappertutto con schizzi d’olio difficili da pulire.

Friggere senza schizzi
Friggere senza schizzi. Credits: Pixabay

Per non parlare, poi, dell’odore di fritto che si impregna in ogni stanza della casa. Ma niente paura, perché quest’oggi andremo a svelarti qualche utile trucchetto per friggere senza schizzi. Incredibile, ma vero! Dai un’occhiata ai prossimi paragrafi e segui i nostri consigli. Di sicuro ti saranno di grande aiuto.

Perché l’olio schizza

Prima di svelare qualche utile consiglio per poter friggere senza schizzare e sporcare tutta la cucina, cerchiamo di scoprire perché l’olio schizza durante la frittura. Forse nessuno te l’ha mai detto prima d’ora, ma questo fenomeno si verifica a causa dell’acqua contenuta nei cibi che vengono immersi nell’olio bollente.

Di fatto, si innesca una reazione chimica che determina il passaggio istantaneo e non graduale dell’acqua dallo stato liquido a quello gassoso, causando delle bolle che salgono in superficie e generano così i pericolosissimi schizzi.

Ricordiamo, infatti, che oltre ad essere una bella seccatura perché sporcano dappertutto, questi sono anche dei potenziali rischi per la nostra incolumità. Se quindi vuoi evitare di farti male o semplicemente di dover passare molto tempo a pulire adotta subito questi accorgimenti e non avrai più nulla di cui preoccuparti.

Friggere senza schizzi: il sistema per non sporcare dappertutto

Per evitare di sporcare tutta la cucina non devi per forza rinunciare alla frittura. Quest’oggi, infatti, andremo a svelarti un metodo infallibile per non sporcare dappertutto. Adotta subito questi piccoli, ma efficaci accorgimenti ed il gioco è fatto. Ecco che cosa devi fare:

  • non usare il coperchio: coprire la pentola con il coperchio durante la frittura favorisce la formazione di umidità e, pertanto, anche di acqua, responsabile a sua volte degli schizzi;
  • asciuga gli alimenti: prima di friggere tampona il cibo con della carta assorbente in modo da eliminare i liquidi in eccesso e poi procedi con la cottura;
Friggere senza schizzi
Friggere senza schizzi. Credits: Pixabay
  • immergi un pezzo di patata nell’olio: aggiungendo un pezzetto di patata nella pentola con l’olio prima che questo cominci a scaldarsi farai in modo che il tubero assorba tutta l’umidità presente, evitando dunque la formazione degli schizzi;
  • usa il sale: metti qualche granello di sale in pentola prima di riscaldare l’olio. Così facendo, si assorbirà tutta l’umidità presente;
  • infarina il cibo: un altro sistema per evitare gli schizzi è quello di infarinare leggermente il cibo prima di procedere con la frittura. Anch’essa servirà ad assorbire l’acqua.

Per evitare, invece, di bruciarti puoi anche creare un vero e proprio para schizzi utilizzando una bottiglia di plastica vuota tagliata a metà dove andrai ad infilare dal tappo un mestolo. Impugnando così quest’ultimo il tuo braccio sarà al riparo dagli schizzi d’olio bollente.