Per smettere di russare devi fare attenzione a questa pessima abitudine: rimedio semplice e a portata di mano

Per smettere di russare devi fare molta attenzione a questa pessima abitudine: il rimedio semplice e a portata di mano. Guarda un po’ qua.

Russare è un’abitudine davvero molto fastidiosa, sia per chi lo fa che per chi si trova a dormire con qualcuno che ha questo problema.

Smettere di russare
Smettere di russare. Credits: Canva

Alle volte, all’origine del fenomeno può esserci un’eccessiva stanchezza oppure un po’ di raffreddore. In altri casi, invece, il disturbo è cronico e potrebbe essere connesso a cause più profonde. Ma niente paura perché esiste un rimedio semplicissimo per cercare di smettere di russare immediatamente. Scopri subito di che cosa si tratta e non te ne pentirai. Guarda un po’ qua con i tuoi stessi occhi: davvero incredibile!

Per smettere di russare devi fare attenzione a questa pessima abitudine

Prima di svelare qual è il sistema super efficace per smettere subito di russare occorre indagare in maniera più approfondita quali sono le cause all’origine del problema. In generale, possiamo dire che tale disturbo è spesso connesso ad alcune pessime abitudini. Riesci ad immaginare di che cosa stiamo parlando? Dai un’occhiata ai prossimi paragrafi e lo scoprirai.

Di fatto, russare vuol dire emettere un suono rauco e fastidioso per via di un restringimento delle vie respiratorie durante il sonno. Ciò accade quando queste sono ostruite per diverse ragioni come ad esempio:

  • presenza di disturbi respiratori;
  • obesità e sovrappeso;
  • presenza di polpi nasali, setto nasale deviato, adenoidi o semplicemente naso chiuso;
  • posizione scorretta durante il sonno;
  • influenza e raffreddore;
  • allergie;
  • uso di farmaci che provocano sonnolenza;
  • carenza di sonno.

Ma non finisce qua. Infatti, ci sono almeno due pessime abitudini che faresti bene ad eliminare fin da subito se vuoi smettere di russare: il fumo e il consumo di alcol. Lo sapevi?

Rimedio semplice e a portata di mano

Una volta compreso quali sono le principali cause che ci inducono a russare mentre dormiamo, andiamo a capire che cosa si può fare per risolvere il problema. Innanzitutto, qualora le cause siano connesse al fumo di sigaretta o all’abuso di alcol, sarebbe opportuno ridurre o, meglio ancora, rinunciare a queste pessime abitudini. Per tamponare, invece, si può ricorrere ad alcuni semplici ma efficaci rimedi fai da te. Vediamone alcuni:

Smettere di russare
Smettere di russare. Credits: Pixabay
  • migliorare il proprio stile di vita: come abbiamo appena detto è fondamentale adottare delle sane abitudini innanzitutto per quanto riguarda l’alimentazione. A tal proposito, per liberare le vie respiratorie si possono assumere miele, peperoncino e cipolla;
  • praticare sport: in particolare, bisognerebbe concentrarsi sull’area del collo e della testa, facendo stretching o esercizi di Pilates;
  • favorire il sonno: riposare bene, nella posizione più corretta e per le giuste ore comporta un miglioramento del problema;
  • usare degli oli essenziali: di grande aiuto sono quelli al ginepro, all’eucalipto e alla menta piperita;
  • fare dei lavaggi nasali: è un sistema molto efficace in caso di influenza e raffreddore.