Lo fanno tutti dopo il bagnetto del neonato ma non serve: la verità ti lascerà spiazzata

È un’abitudine che tantissimi genitori mettono in pratica dopo il bagnetto del neonato, ma in realtà è molto sbagliata: la verità.

Chi lo dice che quello che tutti fanno, è la pura verità ed è sempre giusto? Vi abbiamo già detto più volte di raccontarvi, soprattutto quando ci è capitato di spiegarvi alcuni trucchetti di cucina, quanto alcune abitudini comuni fossero in realtà dei veri e propri errori. Oggi, nonostante la materia dei nostri articoli sia completamente diversa e si dedichi a tutt’altro, vogliamo fare qualcosa di molto simile.

neonato bagnetto gesto inutile
gesto inutile bagnetto – universomamma

Diteci un po’, quali sono le vostre abitudini appena avete ultimato il bagnetto al vostro neonato? Siamo certi che la maggior parte di voi risponderà allo stesso modo! In effetti, l’oggetto del nostro articolo, che poi vi spiegheremo perché è un vero ‘errore’, fa riferimento ad un gesto che tantissimi genitori mettono in pratica dopo aver lavato accuratamente il proprio bambino. Tutti, quindi, lo fanno, ma quello che in pochi sanno è che si tratta di un’abitudine che non fa per nulla bene al bebè.

Appurato che per il bagnetto del neonato non occorre granché, non ci resta che spiegarvi cosa non si deve più fare una volta che è bello pulito e lavato. Siamo certi che anche voi, appena leggerete quello che vi stiamo per dire, vi rammaricherete di averlo fatto per troppo tempo.

Lo fai anche tu dopo il bagnetto del neonato? È un errore, ti spiego il perché

Qual è il gesto che compi subito dopo aver fatto il bagnetto al tuo neonato? Certo, lo avvolgi in un caldo asciugamano morbido ed inizi ad asciugare ogni parte del suo corpocino, questo è ovvio. Anche tu, però, hai l’abitudine di cospargergli un bel po’ di borotalco? Molto probabilmente sì, anche perché sono davvero tantissime quelle persone che lo fanno. Per quanto, però, sia una pratica molto comune, non possiamo fare a meno di consigliarvi di eliminare drasticamente quest’abitudine dalla vostra routine. A spiegarne il motivo, è stata la scrittrice e giornalista Giorgia Cozza su Uppa. 

Così come ha spiegato, l’uso del borotalco – oltre a non essere assolutamente obbligatoria – non è assolutamente ‘testata’. Anzi, tutt’altro! Cospargere questa polvere sul corpo del bambino, infatti, non farebbe altro che alterare completamente la corretta traspirazione della pelle.

E non è il solo…

Per quanto vi possa risultare strano, sembrerebbe che il borotalco non sia affatto l’unica abitudine da rimuovere nella routine di ogni genitori. Anche voi, infatti, siete soliti nutrire ed idratare la pelle del piccolo con oli o creme destinate alla sua età? Bene, anche in questo caso si tratta di un errore. Da quanto fa sapere Giorgia Cozza su Uppa, infatti, sembrerebbe che la pelle del neonato ha già di per sé l’abilità di potersi idratare e nutrire da sola. E che, quindi, non ci sia alcun bisogno di nessun altro tipo di aiuto. Infine, così come per il borotalco, anche in questo caso c’è il serissimo rischio di poter bloccare la corretta traspirazione della pelle. E garantire, quindi, l’insorgere di irritazioni cutanee e sfoghi.

borotalco bagnetto neonato
borotalco dopo bagnetto – universomamma

Avreste mai immaginato una cosa del genere?