Scordatevi i tradizionali brownies: questa nuova versione vi manderà fuori di testa 

Tra i dolci più amati ed apprezzati ci sono senza dubbio i brownies che rappresentano una ricetta semplice e allo stesso tempo estremamente golosa.

I brownies sono, senza dubbio, un dolce estremamente goloso che piace in particolar modo ai bambini, ma non solo. In particolare, si caratterizza per essere l’ideale da assaporare a colazione, ma anche a merenda come snack gustoso.  

Brownies alternativi
Addio ai soliti brownies, ecco l’alternativa gustosa – Intaste.it

Ciò detto, in questo articolo, vi sveleremo una versione alternativa della ricetta vi farà dimenticare dei tradizionali brownies. Si tratta di una preparazione facile da preparare e in particolar modo veloce. Di conseguenza, può essere preparata anche da chi ha poca dimestichezza con i fornelli. Ecco come si prepara.

Addio ai tradizionali brownies: ecco la ricetta alternativa

Quella che stiamo per presentarvi è una ricetta golosissima che può essere preparata come merenda spezza fame, salutare e nutriente. Si tratta in particolare dei brownies a limone. A proposito di questo agrume, si distingue per essere estremamente benefico per la salute. In particolare, si caratterizza per essere ricco di sali minerali fondamentali per il corretto funzionamento dell’organismo, tra cui il potassio che  contribuisce a regolarizzare il battito cardiaco e ridurre la pressione arteriosa. Non bisogna poi sottovalutare anche l’elevata presenza di vitamina C che aiuta a migliorare l’azione del sistema immunitario.

Ciò detto, per realizzare la ricetta in esame occorrono:

  • uova, 3;  
  • burro, 130 grammi;  
  • zucchero, 150 grammi;  
  • farina 00, 120 grammi;  
  • lievito per dolci, 1 cucchiaino;  
  • limone, 1. 

Tanto per cominciare, iniziate con il lavorare il burro all’interno di una ciotola con l’aiuto di un frullatore elettrico. Eseguito questo passaggio, procedete con l’unire lo zucchero per poi continuare a mescolare. Giunti a questo punto,  andrà unito il succo di un limone: è importante che continuiate a mescolare in modo tale da rendere il composto il più liscio possibile. Successivamente, andranno aggiunti anche il lievito e il pizzico di sale.

Soltanto ora potete aggiungere la farina facendo attenzione a versarla un poco per volta. Continuando a mescolare, aggiungete poi un uovo e una volta incorporato all’impasto anche l’altro. Eseguiti tutti i passaggi, versate il composto all’interno di una teglia precedentemente rivestita con la carta forno. Posizionatelo in forno ventilato a 170 gradi e lasciate cuocere per una quindicina di minuti, massimo venti. Una volta che i vostri brownies risulteranno cotti, procedete con il ricavare i quadrati. Al momento di servirli, distribuite lo zucchero a velo lungo tutta la superficie: dopo quest’ultimo tocco, saranno pronti per essere gustati!

Come avrete avuto modo di capire, si tratta di una valida alternativa ai soliti brownies che si rivelerà essere allo stesso modo gustosa.