Questo è il periodo dei geloni alle mani: come prevenirli o sconfiggerli senza farmaci

Durante l’inverno, sono tantissime le persone che si ritrovano ad over fare i conti con i geloni alle mani. Ecco come prevenirli e sconfiggerli senza ricorrere ai farmaci.

I geloni alle mani rappresentano un disturbo che colpisce tantissime persone in seguito all’avvento dell’inverno. Le temperature particolarmente fredde, difatti, oltre a favorire l’insorgere di mal di gola, influenza o raffreddore, finiscono per causare anche i geloni.

Rimedi per i geloni alle mani
I geloni alle mani si possono prevenire e curare anche senza medicinali – Universomamma.it

Questo rappresenta per molti un vero e proprio problema a cui non sanno come porvi rimedio. Di seguito vi sveliamo come intervenire per prevenirli e sconfiggerli senza l’impiego di farmaci.

Geloni alle mani: ecco come sbarazzarsene in maniera definitiva

Come molti di voi già sapranno, il disturbo in esame si caratterizza per la sintomatologia ad esso connessa. In particolare, tra i sintomi più diffusi si registrano dolore, rossore e nei casi più gravi vescicole e ulcere anche piuttosto serie.

Nello specifico, può essere utile sapere che i geloni non sono altro che una reazione della pelle in seguito ad una eccessiva esposizione a temperature particolarmente rigide. In poche parole, a provocare il disturbo in questione è un’infiammazione dei vasi sanguigni delle articolazioni. I vasi capillari finiscono per subire un danno che di conseguenza genera i sintomi descritti sopra. Generalmente questi riguardano determinate parti del corpo, tra cui oltre alle mani anche i piedi, il naso o ancora le orecchie.

Ciò detto, è importante sapere quali siano i rimedi per riuscire a sbarazzarsi una volta per tutte del problema senza l’utilizzo di farmaci. A tal proposito, va detto che è fondamentale svolgere un’azione di prevenzione volta ad evitare il loro insorgere.

Rimedi per geloni alle mani
Quali sono i rimedi per i geloni alle mani – Universomamma.it

Tanto per cominciare, gli esperti consigliano di non sottoporre la cute a bruschi cambi di temperatura. Ciò significa che bisogna evitare di esporsi al calore in maniera repentina. Oltre a ciò un rimedio efficace è rappresentato dall’indossare sempre guanti e sciarpe: quando si esce infatti bisogna accertarsi di essere ben coperti e in particolar modo di coprire le aree dove si è più soggetti ai geloni.

Da non sottovalutare, infine, è una corretta idratazione. Mantenendo la pelle elastica e nutrita, difatti, sarà possibile agire in maniera preventiva contro il disturbo in esame. Come già accennato, quelli forniti risultano essere rimedi assolutamente naturali che dunque non prevedono l’utilizzo e la somministrazione di farmaci.

Chiaramente, va detto che in presenta di un disturbo particolarmente serio, il medico può optare per il ricorso ad una terapia farmacologia. In genere, infatti, tra i medicinali più utilizzati per il trattamento dei geloni c’è il cortisone o anche con l’assunzione di medicinali contenenti nifedipina.

In particolare, questa sostanza è in grado di ridurre la pressione sanguigna causando vasodilatazione: di conseguenza, il dolore risulta ridotto favorendo la guarigione delle zone interessate.