Bucato puzza anche dopo il lavaggio? Ecco perché e come rimediare

Hai appena fatto i panni ma non emanano quel buon odore di pulito? Ecco come possiamo rimediare e perché succede.

Fare la lavatrice sembra qualcosa di molto semplice ma non lo è assolutamente! Bisogna controllare la temperatura, il quantitativo di detersivo che mettiamo. Oppure fare attenzione che non ci siano capi all’interno che possono perdere colore e macchiare tutto il resto del bucato.

bucato che puzza come rimediare
Bucato puzza anche dopo il lavaggio? Ecco perché e come rimediare- Universomamma.it

Ecco perché può capitare che il nostro bucato, una volta terminato il lavaggio non profumi come vogliamo. Scopriamo insieme le possibile cause e come possiamo risolvere. Siamo certi che anche questo piccolo problema non rientrerà poi nella nostra lista!

Panni che fanno cattivo odore? Adesso basta

Quando togliamo i panni dopo il lavaggio e non sentiamo un buon odore ovviamente la cosa ci rattrista un pochino. Come mai è successo? Anche perché l’odore che sentiamo è quello dell’umido. Noi oggi ti vogliamo indicare ben sette possibili cause che hanno portato a questo problema.

Non ci perdiamo in troppe parole e vediamo subito cosa possiamo fare. Come prima cosa ti indichiamo di modificare le quantità ed il detersivo che utilizzi. Probabilmente ne hai messo troppo. Può succedere che si accumuli e non venga sciolto in modo corretto. Puoi anche provare a cambiarlo, se eri già indecisa in precedenza.

bucato che puzza come rimediare
Ci sono varie piccole precauzioni che possiamo prendere per evitare il problema- Universomamma.it

Altrimenti puoi mettere meno panni nella lavatrice. Per fare un pieno carico hai esagerato con il quantitativo? Ricorda sempre che devi poter inserire una mano nel cestello. Facendo in questo modo i panni non avranno cattivo odore e, una volta usciti dalla lavatrice saranno anche meno stropicciati!  Ricordati di non lasciare per troppo tempo i panni in lavatrice. 

Possono assorbire l’umidità che c’è all’interno e prendere quell’odore sgradevole. Alcune lavatrici hanno anche la partenza ritardata, quindi regolati in base a quando li puoi stendere. Ricordati di far asciugare per bene i panni. Quando li stendi lascia sempre un po’ di spazio tra di loro e lasciagli il giusto tempo, non toglierli troppo presto.

Se usi l’asciugatrice, come prima, non lasciarli troppo tempo dentro una volta terminato il suo lavoro. Soprattutto non mettere subito i panni nei cassetti. Aspetta qualche momento! Hai fatto tutto questo ma i panni non hanno ancora un buon odore? Prova come faceva la nonna. Metti l’aceto bianco o il bicarbonato!

Ultimi due consigli, prova ad aumentare la temperatura di lavaggio, leggendo sempre le etichette dei capi che hai inserito all’interno. Ricordati poi che è assolutamente fondamentale pulire periodicamente la nostra lavatrice. Controlliamo quindi il cassetto dei detersivi, il filtro, il cestello e la guarnizione.

Con queste accortezze i tuoi panni non avranno più alcun tipo di cattivo odore, ne siamo assolutamente certi!