Home Mamma & Co. Accade nel mondo “La vagina ti fa male dopo il parto?”: il rimedio casalingo di...

“La vagina ti fa male dopo il parto?”: il rimedio casalingo di una mamma (FOTO)

CONDIVIDI

Quando sei incinta – soprattutto per la prima volta – ti capiterà di pensare a cosa succederà dopo che il tuo bambino è nato. Prestiamo molta attenzione al ricovero, ma tutte le cose che accadono al corpo di una donna vengono tenute segretissime.

Per esempio può capitare che la vagina possa fare male e che in ospedale ti possano dare – almeno negli USA – dei pannolini rinfrescati.

Ma una volta a casa? Si possono ricreare e farti sentire subito meglio.

Assorbenti postparto ghiacciati per alleviare i dolori intimi dopo il parto 

La mamma e fotografa Amisha Sharma ha condiviso un post su Instagram che ha attirato molta attenzione. Nella foto, la madre è in piedi di fronte ad un tavolo coperto di assorbenti – gli stessi che si usano durante il ciclo – e spruzza qualcosa da una bottiglia.

Sta infatti realizzando degli assorbenti ghiacciati per una sua amica che era entrata in travaglio.

Subito dopo la pubblicazione del post, le persone hanno iniziato a commentare, chiedendole a cosa servono e la ricetta per realizzarli a casa.

Gli assorbenti ghiacciati non sono in realtà una nuova invenzione: sono cominciati ad affacciarsi su internet qualche hanno fa e gradualmente sono stati usati dalle mamme.

L’idea è molto semplice:

  • si prende un assorbente molto grande
  • lo si ricopre di una miscela fatta in casa fatta con ingredienti rilassanti
  • lo si metti nel freezer
  • lo si indossi con la tua biancheria per un sollievo istantaneo 

La ricetta dipende in realtà da persona a persona, spiega Amisha, ed in generale bisognerebbe usare degli ingredienti che sono sicuri per la vagina.

Quella di Amisha per 20 assorbenti è:

  • mezza tazza di amamelide, una pianta che ha virtù antinfiammatorie e emostatiche
  • 2-3 cucchiaini da the di gel di aloe vera,
  • uno spruzzo di miele,
  • 30 gocce di olio di lavanda. 

E voi unimamme cosa ne pensate? Li usereste?

Intanto vi lasciamo con il post che parla di tutto ciò che non si dice dopo la nascita di un bambino.