bambini prematuriUno studio ha dimostrato che i bambini prematuri hanno meno probabilità di avere relazioni sentimentali in età adulta. Analisi su 4.4 milioni di bambini.

Da uno studio di un team di ricercatori internazionali è stato determinato che i bambini nati prematuri hanno meno probabilità dei bambini nati a termine di vivere storie d’amore, avere dei partner sessuali ed anche di diventare genitori. I risultato dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica JAMA Network Open.

I bambini nati prematuri sono quelli che nascono a le 37 settimane di gravidanza. ​Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la durata di una gravidanza umana fino al termine completo è di 40 settimane e il parto che avviene prima di 37 settimane è considerato pretermine, a prescindere dal peso del neonato. 

I bambini nati prematuri: la ricerca e i risultati dello studio condotto su 4.4 milioni di bambini

Il team di ricerca che ha preso parte allo studio è guidato da scienziati dell’Università di Warwick, Regno Unito, che hanno collaborato a stretto contatto con un collega dell’istituto Psychologische Hochschule di Berlino, Germania. Gli scienziati, guidati dalla Prof.ssa Marina Mendonça hanno coinvolto nello stuio 4.4 milioni di bambini ed analizzato 21 differenti ricerche.

I ricercatori hanno osservato che i bambini nati sotto al di sotto della trentasettesima settimana di gestazione hanno:

  • il 28 percento in meno di probabilità di vivere una relazione romantica nell’età adulta
  • il 22 percento in meno di probabilità di avere dei figli
  • 3,2 volte in meno le probabilità di frequentare un partner sessuale

La ricerca. Dall’analisi statistica dei dati è emersa la relazione tra nascita prematura e minore probabilità di vive relazioni sentimentali e sessuali, oltre che con l’esperienza della genitorialità, come riportato da Fan Page. Statistiche analoghe sono state rilevate anche per i bambini nati al termine naturale della gravidanza, ma con un peso inferiore alla norma.

Gli autori dello studio hanno indicato agli insegnanti ed agli operatori sanitari di incoraggiare e spronare il più possibile i bambini nati prematuri all’integrazione sociale. Questo perché da numerosi studi è stato dimostrato che avere delle relazioni sentimentali migliora il benessere, la felicità e la qualità della vita.

L’altro autore dello studio, Dieter Wolke, ha affermato che i bambini nati prima del termine possone essere più timidi e riservati: “Poiché i bambini prematuri tendono ad essere più timidi, sostenendoli a fare amicizia e a integrarsi nel loro gruppo di coetanei li aiuterà a trovare partner romantici, avere rapporti sessuali e diventare genitori. Tutto ciò migliora il benessere”.

Leggi anche > Un nuovo esame per aiutare i bambini prematuri: identifica la data del parto

Voi unimamme eravate a conoscenza di questo studio sui bambini prematuri?

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore