Il fotografo Josh Rossi ha trasformato 15 bambini vittime di bullismo nei supereroi della Marvel.

Bambini vittime di bullismo: un profetto fotografico

Josh Rossi, un padre e sensibile fotografo 33 enne ha trascorso tre mesi trasformando bambini vittime di bullismo nei loro eroi preferiti.

Dopo aver visto il trailer di Avengers: Infinity War io e mia moglie Roxana siamo stati ispirati a radunare dei bambini vittime di bullismo per fornire una piattaforma dove le loro voci potessero essere ascoltate.

Nel film, il bullo dell’universo, Thanos, arriva per conquistare il mondo, ma gli Avengers sono uniti per distruggerlo.

Ogni Avenger ha una particolarità unica e le varie forze passano dalla pelle verde e porpora ad essere capaci di fermare il tempo.

Senza ogni forza e potere di ciascun supereroe i loro sforzi per sconfiggere Thanos sarebbero inutili.”

Come per il bullismo, uniti possiamo fermarlo.” ha dichiarato Rossi su Full Time Photographer.

È stato in quel momento che Josh Rossi ha visto il filmato del papà di Jack Bezzant in cui affermava che il figlio voleva suicidarsi per il bullismo a cui era sottoposto a causa della sua malattia rara.

“Mi sono sentito come se questo papà mi stesse chiamando. Mi sono messo in contatto con lui e gli ho detto che stavo costruendo un progetto sul bullismo. Ho inventato tutto”.

Così, attraverso i social media e la comunicazione coi genitori, Rossi ha cominciato a dare vita al progetto, arruolando anche una designer costumer per realizzare i costumi dei bimbi.

Il fotografo ha trovato dei bambini che erano stati gravemente bullizzati “Questi bambini hanno creduto nel progetto, hanno creduto che la loro voce sarebbe stata sentita”.

Morisi Elakano è un piccolo rifugiato proveniente dalla Tanzania. A causa del suo accento viene preso di mira dai suoi coetanei. Nei panni di Black Panther diventa però una vera forza della natura.

Jackson Sommers, di dodici anni, è invece Doctor Strange. Questo bambino è nato con il 35% in meno del cervelletto e questo gli causa difficoltà di movimento e linguaggio.

I suoi compagni di scuola gli hanno sputato addosso e gli danno dei soprannomi.

“Quando ha indossato il costume per la prima volta e si è guardato allo specchio è rimasto in piedi ben dritto per la prima volta. Avreste potuto dire che era sicuro di sè” ha spiegato la mamma.

Jackson ha dei consigli per gli altri bambini: “Voi non siete soli. Se i bulli vi dicono che non potete fare una cosa voi dimostrare il contrario. Continuate ad essere forti”.

Sydney Gerardis soffre di ansia e depressione. Una delle sue amiche le ha detto che farebbe una festa se lei morisse.

Cole Helton è Visione. Ha un genere sessuale fluido e per questo è vittima di bullismo.

Una volta è tornato a casa pieno di lividi, con tagli sulla faccia e un occhio nero. Sulle braccia con il pennarello indelebile c’erano le scritte lesbica e mostro”.

Joshua Walker viene bullizzato per i suoi interessi. Adora la storia e leggere grandi libri. Negli ultimi 4 anni è stato picchiato,gli hanno sputato addosso, lanciato addosso il suo stesso cibo.

Mia Velardie viene perseguitata da un gruppo di bulli che hanno anche tentato di soffocarla.

Branden Ellerman viene bullizzato per il suo peso.

Benson Bateman viene bullizzato dai compagni di classe che gli hanno detto: “vorremmo che tu fossi morto“.

Leila Punetes  soffre di depressione e ansia.

Jaron Balico viene bullizzato per la sua etnia.

Dorothy Gee e la sua famiglia sono influencers su internet, per questo subiscono il cyberbullismo.

Benjamin Crofts ha 6 anni ed è autistico. Ha capacità emotive e relazionali di un bimbo di 3 anni.

Miles Fuqua ha l’ADHD. I compagni di asilo e scuola sono così cattivi con lui da fargli male fisicamente.

Jackson Bezzant ha la Sindrome di Treacher Collins, gli altri bambini l’hanno perseguitato così tanto da spingerlo a chiedere ai genitori una maschera.

Grant Southam viene preso in giro dai compagni che gli dicono: “il ritardato è qui!”.

Jaxon Bieber è il fratellino di Justin Bieber e interpreta Thor.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questo bel progetto di cui si parla sulla CNN?