Home Mamma & Co. Accade nel mondo Bambino ha ottenuto un risarcimento record: ha contratto l’herpes in ospedale

Bambino ha ottenuto un risarcimento record: ha contratto l’herpes in ospedale

CONDIVIDI

A un bambino di 6 anni che ha contratto l’herpes in ospedale sono stati rimborsati 42 milioni di Euro.

Unimamme, forse saprete già che l’herpes labiale, se contratto dai neonati, può essere molto pericoloso e causare gravi danni alla salute del piccolo.

Un bambino che ora ha 6 anni ha ricevuto un risarcimento da record: 42 milioni di Euro da parte dell’ospedale dove è venuto alla luce, il Watford General Hospital.

I medici che avrebbero dovuto accorgersi subito dell’infezione non l’hanno fatto e il piccolo, lasciato per 2 giorni senza cure, ha avuto l’encefalite.

Purtroppo le conseguenze per questo piccino sono state tragiche e ora il bimbo e la sua famiglia devono convivere con condizioni gravissime e permanenti.

Il bambino soffre di problemi visivi, cognitivi, di movimento e comunicazione e anche di problemi comportamentali.

La famiglia ha avviato un provvedimento legale che si è concluso appunto con il risarcimento di cui vi abbiamo parlato.

Il giudice Justice Lambert ha dichiarato: “gli effetti della negligenza sono stati tragici per il bambino e la sua famiglia”.

Ogni anno la famiglia del bimbo, che fino adesso si è occupato di tutte le spese mediche del figlio senza aiuti da parte dello Stato, riceverà una forma forfettara di risarcimento.

Il piccolo ha infatti bisogno di assistenza sanitaria per l’intero arco delle 24 ore e la situazione si protrarrà per tutta la vita.

Si stima che questo possa essere il maggior risarcimento elargito in un caso di negligenza, mentre il precedente recordo era di 23 milioni di Euro, una cifra considerevolmente inferiore.

L’anno scorso i genitori hanno ricevuto una lettera di scuse.

“Le cure che vostro figlio ha ricevuto non sono state uno standard appropriato e per questo siamo profondamente addolorati”.

Il giudice ha riconosciuto anche la straordinaria devozione e i sacrifici fatti dai genitori del piccolo a costo della loro salute fisica e mentale.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questo caso di negligenza di cui si parla su Metro?

Noi vi lasciamo con la storia di un bimbo morto a causa dell’herpes trasmessogli dalla mamma alla nascita.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it