Coronavirus in Italia: rallentano ancora i nuovi contagi. I dati aggiornati dalla Protezione Civile.

coronavirus italia contagi
Coronavirus in Italia | Rallentano ancora i contagi | Dati aggiornati – Universomamma.it Coronavirus in Italia (Ospedale a Cremona, Emanuele Cremaschi/Getty Images)

Per il terzo giorno consecutivo continua il calo dei nuovi contagi da Coronavirus, che oggi, 24 marzo, sono 3.612, ieri erano 3.780 e domenica 3.957. Se il trend in calo dei nuovi casi si conferma, purtroppo però si registra una nuova impennata nel numero delle vittime, che nelle ultime 24 ore sono state 743, per un totale di 6.820 morti dall’inizio dell’epidemia. Per fortuna riprendono ad aumentare anche i guariti, che oggi sono 894, pari a 8.326 dall’inizio dell’epidemia. Mentre le persone attualmente positive a Covid-19 sono 54.030. I casi complessivi dall’inizio dell’epidemia sono arrivati quasi a 70mila, pari a 69.176, inclusi gli attualmente positivi, i deceduti e i guariti/dimessi, con un aumento di 5.249 unità.

Se la crescita dei nuovi contagi è in diminuzione, il numero dei morti ci deve mantenere in allerta sulla gravità delle malattia e sulla necessità di osservare scrupolosamente le regole per il contenimento dei contagi. Di seguito i dati aggiornati in dettaglio.

Coronavirus in Italia: rallentano ancora i nuovi contagi

Nella consueta conferenza stampa della Protezione Civile, ormai un appuntamento irrinunciabile per tutti gli italiani che vogliono essere aggiornati sull’andamento dell’epidemia di Coronavirus in Italia, sono stati comunicati gli ultimi dati aggiornati sul numero di nuovi casi, decessi e guariti. Le persone malate o attualmente positive a Covid-19 sono 54.030, con un aumento di 3.612 casi rispetto a ieri. Le persone decedute sono 6.820, con un aumento purtroppo di 743 vittime in un giorno, che tornano a salire rispetto agli ultimi giorni (ieri erano 601, domenica 652 e sabato, quando si era verificato il record, erano state 793 in un solo giorno). Fortunatamente riprendono a salire anche i guariti che oggi sono 894 per un totale di 8.326 complessivi dall’inizio dell’epidemia. I casi complessivi di Coronavirus in Italia sono arrivati a 69.176. Se sul fronte dei nuovi contagiati e su quello dei guariti possiamo esprimere un moderato ottimismo, grazie rispettivamente al calo dei nuovi positivi e all’aumento dei guariti, il numero dei morti ci avverte di non abbassare la guardia.

LEGGI ANCHE –> CORONAVIRUS E BAMBINI: I PICCOLI, COME I NEONATI, SONO PIÙ  RISCHIO

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a martedì 24 marzo 2020

  • 54.030 attualmente positivi al Covid-19: +3.612 casi dal 23 marzo (ieri l’incremento è stato di 3.780 casi)
  • 8.326 i guariti: pari a +894 da ieri;
  • 6.820 i morti: pari a +743 da ieri.

Il numero preciso dei morti per Covid-19 si potrà conoscere solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso. Molti dei pazienti morti per Coronavirus, infatti, soffrivano di patologie pregresse, anche multiple.

Tra i 54.030 positivi al Coronavirus alla data del 24 marzo:

  • 28.697 si trovano in isolamento domiciliare;
  • 21.937 sono ricoverati con sintomi;
  • 3.396 sono in terapia intensiva (+192 in un giorno).

In conferenza stampa, il commissario all’emergenza della Protezione Civile Angelo Borrelli ha fatto gli auguri a Guido Bertolaso, ex capo della Protezione Civile e consulente della Regione Lombardia, risultato positivo a Covid-19.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 24 marzo 2020.

La Lombardia rimane il principale focolaio di Coronavirus in Italia, con 30.703 casi complessivi dall’inizio dell’epidemia, di cui 19.868 attualmente positivi, 6.657 guariti, 4.178 deceduti (+402 rispetto a ieri). In Lombardia 1.194 persone sono ricoverate in terapia intensiva.

Riguardo ai numeri della pandemia nel mondo, i casi di Covid-19 sono oltre 400 mila, pari a 407.485 contagi dopo le ore 18.00 del 24 marzo. La Cina ha 81.591 casi, l’Italia è sempre seconda con 69.176 casi, seguono gli Stati Uniti con 49.768 casi e la Spagna con 39.676 casi. Questi due Paesi hanno visto crescere in modo esponenziale i contagi di Coronavirus negli ultimi giorni. Al quinto posto è la Germania con 31.991 casi, l’Iran con 24.811 casi, la Francia con 20.149, la Svizzera che con 9.117 casi supera la Corea, quindi la Corea del Sud con 9.037 casi. Al decimo posto il Regno Unito con 8.163 casi. Seguono i Paesi Bassi con 5.578 contagi e l’Austria con 5.010.

Che ne pensate unimamme dell’epidemia in Italia?

LEGGI ANCHE –> CORONAVIRUS IN ITALIA | CHI SI AMMALA E CHI MUORE SECONDO L’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ

Informazioni aggiornate sull’epidemia di coronavirus e su come comportarsi sul portale web del Ministero della Salute: www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

coronavirus appello mamma
Coronavirus in Italia | Rallentano ancora i contagi | Dati aggiornati – Universomamma.it (Foto TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)