Home Mamma & Co. Accade nel mondo Denise Pipitone: a 14 anni dalla scomparsa l’appello dei genitori

Denise Pipitone: a 14 anni dalla scomparsa l’appello dei genitori

CONDIVIDI
denise pipitone
Denise Pipitone, com’era e come potrebbe essere occi (Foto: informazione.cerchiamodenise.it)

La piccola Denise Pipitone, scomparsa all’età di 4 anni oggi sarebbe maggiorenne: sono trascorsi 14 anni dalla scomparsa.

Era il 1° settembre 2004 quando la piccola Denise Pipitone scomparve da Mazara del Vallo, mentre era sulla strada davanti a casa della nonna. Un attimo primo stava giocando e un attimo dopo non c’era più. Denise non aveva ancora compiuto 4 anni, il suo compleanno è il 26 ottobre, ed è impossibile che una bambina così piccola possa essersi allontanata da sola, almeno non fino a scomparire. Subito si è fatta strada l’ipotesi del rapimento, ma ad oggi non è ancora stato trovato un responsabile.

La mamma di Denise, Piera Maggio, si è battuta fin dall’inizio con tutte le forze per ritrovare la sua bambina, che oggi sarebbe una ragazza di quasi 18 anni. Una storia, quella della scomparsa di Denise Pipitone, che si porta dietro una lunga di scia di dolore e l’ombra di un mistero che lascia un’impotente senso di ingiustizia.

denise pipitone

Denise Pipitone: 14 anni dalla scomparsa

Già 14 anni dalla scomparsa della piccola Denise Pipitone, bambina siciliana di Mazara del Vallo. Un tempo trascorso velocemente da quel mezzogiorno del 1° settembre 2004, quando Denise fu inghiottita nel nulla. Un giorno in cui l’estate inizia a volgere al termine, ma in Sicilia fa ancora caldo e si sta all’aperto in strada, i bambini a giocare. Quelle strade secondarie davanti alle abitazioni dove al Sud si svolge la vita quotidiana e che dovrebbero essere sicure. Non è stato così per la piccola Denise che in un brevissimo momento di distrazione della nonna è sparita e non è stata più ritrovata. Qualcuno deve aver approfittato del momento per sottrarre la bambina. Altra spiegazione a quella del rapimento non c’è, nonostante la giustizia non sia stata in grado di individuare alcun responsabile. Rimangono i sospetti, ma nulla di più.

Oggi Denise avrebbe quasi 18 anni, ma nell’immaginario di tutti è ancora quella bambina di 4 anni con le guance paffute e i capelli raccolti in codini.

Le ricerche di tutti questi anni sono andate a vuoto. Ad aggiungere altro dolore ai genitori della bambina ci si sono messi purtroppo anche i mitomani che hanno fornito false testimonianze su presunti avvistamenti o hanno contattato la famiglia spacciandosi per Densie, come il caso della ragazza messicana alcuni anni fa.

In occasione dell’anniversario della scomparsa della bambina, i genitori Piera Maggio e Pietro Pulizzi hanno pubblicato un appello sul sito web dedicato alle ricerche di Denise, che qui riportiamo.

QUATTORDICI ANNI FA, IL SEQUESTRO DI DENISE PIPITONE 01/09/2004 – 01/09/2018
“DENISE FIGLIA NOSTRA E DELL’ ITALIA INTERA”

Sono trascorsi 14 anni dal sequestro della nostra bambina, nulla è cambiato, la mancanza di VERITÀ E GIUSTIZIA permane nel tempo.
Chi sono i colpevoli del rapimento di Denise? Su questo non abbiamo dubbi, senza dover aggiungere altro…
Noi genitori, meritiamo e pretendiamo delle risposte certe e concrete dalla giustizia italiana, i bambini non spariscono nel nulla!!
Rimaniamo in attesa, impantanati dentro delle verità nascoste, dietro l’omertà e la codardia di alcuni.

A tutti coloro che sono stati coinvolti nel nostro caso, in ogni senso, poniamo una domanda,
Se fosse stata vostra figlia a ricevere tanto male, vi sareste rassegnati davanti a tanta immane crudeltà e ingiustizia…?

Non avremo mai pace finché non ci sarà giustizia e verità, tanto meno l’avranno i responsabili.

Ai Mostri che vigliaccamente si sono macchiati di tale gesto, auguriamo che tutto il male procurato, come boomerang gli torni contro.
I bambini non si toccano!
Noi non molleremo e continueremo SEMPRE a cercare Denise, FIGLIA NOSTRA E DELL’ ITALIA INTERA!

Pietra Maggio & Pietro Pulizzi
01/09/2018″

Domande strazianti che meritano risposte, ma chissà mai se e quando le avranno.

Voi che ne pensate unimamme? Si riuscirà mai a ritrovare Denise?

Il sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi, i componenti della giunta e i consiglieri comunali in una nota hanno manifestato vicinanza e solidarietà Piera Maggio e Piero Pulizzi.

Sui bambini scomparsi ricordiamo il nostro articolo sui consigli degli esperti per prevenire la tragedia

Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it

 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it