meghan markle australia
(Photo by Chris Jackson – Pool/Getty Images)

Meghan e Harry hanno deciso di non usare una tata per i loro bambini.

Mentre si avvicina sempre di più la presunta data del parto di Meghan Markle fioccano le indiscrezioni su chi potrebbe essere la futura nanny dei principini del Sussex.

Maria Borrallo

I figli di Kate Middleton e di William hanno tata Maria Teresa Turion Borrallo, mentre pare che quelli di Harry e Meghan non avranno niente di tutto questo.

La tradizione inglese delle tate di corte si rifà agli studenti e alle studentesse del Norland College che frequentano un corso specifico di 3 anni, con elementi di pronto soccorso, puericultura e materie scientifiche.

Gli studenti e studentesse indossano uniformi marroni, un cappello caratteristico e guanti bianchi.

Harry e Meghan hanno deciso invece che ad aiutarli ad accudire i figli ci sarà Doria Ragland, la mamma di Meghan. Pare che a Frogmore, la residenza scelta dai Duchi del Sussex per mettere su famiglia, ci sia già una stanza tutta per lei.

Al momento i duchi non desiderano avere una tata per il loro primogenito o primogenita, ma non escludono di cambiare idea in seguito.

Infatti, dopo la pausa per la nascita dell’erede inizieranno i vari viaggi di rappresentanza all’estero e i duchi del Sussex dovranno avere qualcuno che li aiuti costantemente nella gestione di un bimbo piccolo.

Unimamme, cosa ne pensate di questa scelta di Harry e Meghan di cui si parla su Marie Claire?