Valerio Mastandrea commuove con il monologo “I figli ti invecchiano”.

A “E poi c’è Cattelan” l’attore Valerio Mastandrea si è esibito nel monologo di 5 minuti di Mattia Torre “I figli ti invecchiano”.

In questo monologo si parla di cosa significhi essere genitori.

“I figli ti invecchiano perché passi le giornate curvo su di loro e la colonna prende per buona quella postura” esordisce Mastandrea, vincitore del David di Donatello per Gli equilibristi e La prima cosa Bella.

La performance si è svolta nel corso della terza puntata di EPCC A TEATRO, lo show di Alessandro Cattelan che va in onda ogni martedì su Raiuno.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questo monologo? Vi siete commosse?

Noi vi lasciamo con la figura del padre spiegata dallo spicanalista Massimo Recalcati.