Home Mamma & Co. Accade nel mondo Lady Diana e la figlia segreta: una terribile verità secondo un’inchiesta

Lady Diana e la figlia segreta: una terribile verità secondo un’inchiesta

CONDIVIDI

Lady Diana mammaLady Diana avrebbe una figlia segreta: è questa la tesi di un’inchiesta che sconvolge la corte inglese.

Lady Diana avrebbe  una figlia segreta: sull’ultimo numero di Novella 2000, infatti, è stata pubblicata un’inchiesta che riporta una serie di testimonianze supportate da documenti ufficiali secondo i quali Diana avrebbe avuto una figlia.

La bambina sarebbe nata attraverso la fecondazione artificiale prima del matrimonio con il principe Carlo e si chiamerebbe Sarah.

Secondo le testimonianze, avrebbe già anche incontrato il “fratello” William e Kate, che però l’avrebbero voluta dissuadere da eventuali pretese al trono.

Lady Diana mammaSempre secondo quanto riferisce Novella 2000, la regina Elisabetta II voleva essere certa che Diana arrivasse al matrimonio vergine e che fosse in grado di avere figli, così interpellò il ginecologo di corte Sir George Pinker per una visita.

Dai documenti postumi lasciati da Pinker, pare che dal corpo di Diana vennero prelevati due ovuli poi fecondati con il seme del principe Carlo: poiché gli ovuli vennero appunto fecondati e trasformati in embrione la Regina accettò le nozze.

Nonostante il ginecologo avesse ordinato ad un assistente di sbarazzarsi degli embrioni, questo gli disobbedì e li impiantò nel corpo della moglie. Sarah sarebbe nata dunque nel 1981, circa nove mesi prima di William, e starebbe avanzando delle pretese al trono.

Lady Diana mammaDi questa storia, in realtà, cercando sulla rete, se ne è iniziato a parlare già da qualche anno: secondo un articolo del Daily Mail del 2015 tutto sarebbe iniziato in concomitanza con la nascita della piccola Charlotte.

Secondo quanto riportato, Sarah, la figlia segreta per intenderci, intorno ai 20 anni avrebbe perso i genitori in un incidente d’auto e avrebbe poi trovato un diario in cui le veniva rivelato che era il prodotto di un embrione donato e dell’inseminazione artificiale. Successivamente la ragazza avrebbe provato a fare ricerche ma un messaggio anonimo le avrebbe intimato di smettere.

L’autore dell’articolo spiega che, pur non credendo alla storia, ci sono in realtà delle basi vere: Diana avrebbe infatti ammesso a una cara amica di essersi sottoposta a un esame ginecologico prima di fidanzarsi ufficialmente con Carlo. Quest’esame sarebbe stato inoltre fatto da Sir George Pinker, che era il ginecologo di fiducia della regina, con lo scopo di confermare che non c’erano impedimenti ad eventuali future gravidanze.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Intanto vi lasciamo con il post che parla di William e Harry che ricordano la loro mamma il giorno del suo compleanno.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it