Una mamma lascia solo il figlio di un anno in auto per andare a compiere un furto.

Una storia che lascia molto turbati e che non si può considerare di certo educativa. Una donna di 34 anni di Carpi, in provincia di Modena, ha lasciato il figlio di un anno in auto mentre dormiva per andare a rubare. E’ stata denunciata con l’accusa di tentato furto aggravato, possesso di strumenti atti allo scasso e abbandono di minori.

La mamma è stata scoperta dai carabinieri di Correggio, chiamati da alcuni residenti che avevano chiamato le forze dell’ordine per via di un’auto con la targa coperta dalla quale era sceso qualcuno incappucciato.
Arrivati a destinazione, i carabinieri hanno notato un bambino addormentato nell’auto chiusa a chiave e poi la mamma che aveva ancora addosso una maschera, i guanti e poi uno zaino e una scala. Intervenuti sul posto, i militari hanno prima notato il bimbo addormentato nell’auto chiusa a chiave e poi la madre di ritorno con ancora indosso una maschera di Anonymous, guanti, uno zaino e una scala.

Che cosa stava cercando di rubare? Secondo le telecamere di sorveglianza, è stato appurato che la donna voleva prendere l’unità esterna di un climatizzatore.

E voi unimamme cosa ne pensate? Intanto vi lasciamo con il post che parla di un ladro di libri arrestato per furto aggravato.