Home Mamma & Co. Accade nel mondo L’insegnante molto amata muore e gli alunni le dedicano una lettera (FOTO)

L’insegnante molto amata muore e gli alunni le dedicano una lettera (FOTO)

CONDIVIDI

insegnante lascia un segno

La loro insegnante muore e gli studenti le scrivono una lettera molto commovente.

insegnante lascia un segno nel cuore dei suoi alunni

Enrica Plano era un’insegnante, una professoressa che insegnava fisica presso il liceo classico Casiraghi di Cinisello Balsamo.

Dopo essere tornata da una gita in compagnia dei suoi alunni la donna è morta improvvisamente a causa di un malore.

Questa insegnante era una professionista seria e appassionata del suo lavoro, capace di trasmettere il suo amore per la materia che insegnava: la fisica, a tutti i suoi studenti.

insegnante amata

Profondamente toccati dalla sua personalità i ragazzi hanno scritto e inviato al Corriere della Sera una lettera per ricordare Enrica Plano.

Per loro questa insegnante era una certezza, una persona capace di fargli capire che “se le si sa leggere, la matematica e la fisica sono davvero belle, e lei le vedeva belle come le poesie di Orazio e i versi di Ariosto”.

Enrica Plano era molto attenta ai suoi alunni, li chiamava tutti per nome e studiava insieme a loro le novità che incontravano nel corso degli esperimenti.

Nel corso della sua permanenza in questo liceo aveva creato un laboratorio chiamato Concern, omaggiando il noto centro di ricerca dove si era recata diverse volte per aggiornamento professionale.

Nel Concern i ragazzi possono incontrarsi e studiare i raggi cosmici, le particelle, la radioattività.

L’insegnante ha anche detto ai suoi alunni che essere fisici significa accettare che non tutto si può misurare e che a volte bisogna accettare di non poter capire.

La Plano ha promosso progetti di aiuto fra gli studenti, promuovendo il recupero di chi rimaneva indietro. Era animata da una gran voglia di imparare e ammirava molto anche la tragedia greca e cercava sempre di capire e non giudicare.

Al funerale ad Aosta, sua città natale sono accorsi tantissimi ragazzi per porgerle l’ultimo saluto.

“Come è difficile oggi capire che lei non c’è più, come sarà difficile abituarsi alla sua assenza fisica!”.

Secondo i suoi alunni era “Testimonianza viva e palpabile di ciò che un vero insegnante è in grado di lasciare”.

Sicuramente i suoi alunni non la dimenticheranno mai.

Unimamme voi cosa ne pensate dell’esempio di questa donna e del grande lascito nel cuore dei suoi alunni?

Noi vi lasciamo con l’altrettanto bellissimi esempio di ex insegnante di sostegno con i suoi alunni.

 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it