A 9 anni viene bullizzato a scuola e dice alla madre che vuole togliersi la vita. Il video del piccolo viene condiviso sui social dalla madre disperata.

9 anni bullizzato
“Voglio uccidermi”: mamma mostra il video del figlio di 9 anni bullizzato a scuola – Universomamma.it (Credits: Web)

Uno dei problemi che i nostri ragazzi devono affrontare è quello del bullismo. I bulli se la prendono con chi è più debole o con chi ha dei problemi fisici. Spesso, chi viene bullizzato non riesce a sopportare le continue umiliazioni pubbliche e sono tanti, troppi, i fatti di cronaca che raccontano di ragazzi che si sono anche tolti la vita o che hanno pensato di suicidarsi. Per sensibilizzare e dare una testimonianza contro il bullismo una mamma ha pubblicato un video del figlio su Facebook.

Bambino di 9 anni bullizzato a scuola: Voglio uccidermi

Quaden Bayles è un bambino australiano che ha solo 9 anni, ma nella sua vita ha già dovuto subire tante vessazioni da parte dei bulli della sua scuola.  Il bambino, che ha il tipo più comune di nanismo chiamato acondroplasia, quando, qualche giorno fa è uscito da scuola, in lacrime, ha detto alla madre che voleva farla finita. La donna, disperata, ha condiviso il video del figlio che era in lacrime: “Voglio uccidermi, non sopporto più che mi prendano in giro, voglio pugnalarmi al cuore, voglio che qualcuno mi uccida, voglio morire proprio ora“. Queste le parole strazianti dette da un bambino di soli 9 anni che hanno colpito l’intero Paese.

9 anni bullizzato
“Voglio uccidermi”: mamma mostra il video del figlio di 9 anni bullizzato a scuola – Universomamma.it (Credits: Web)

LEGGI ANCHE > BULLISMO | LAVORI SOCIALMENTE UTILI PER STUDENTI INDISCIPLINATI: BASTA SOSPENSIONI

Il piccolo era stato, per l’ennesima volta, preso in giro dai suoi compagni di scuola a causa del suo nanismo. La mamma ha spiegato che, di solito, tiene questi strazianti episodi per sé, ma questa volta era disperata e non ha avuto altra scelta se non quella di rendere la cosa pubblica: “Cerchiamo sempre di essere il più positivi possibile e di pubblicare solo i momenti felici … ma è così che il bullismo colpisce un bambino di nove anni. Questo è l’effetto del bullismo. Questo è ciò che fa il bullismo alle persone.“.

Poi lancia un appello: “Per favore educate i vostri figli, le vostre famiglie, i vostri amici“. Non è la prima volta che il piccolo cerca o dice di volersi togliere la vita, la mamma ha sempre cercato di spiegargli che non deve pensare a queste cose, ma questa volta è disperata. La mamma disperata chiede aiuto, consigli a famiglie e genitori con figli con disabilità, e si lamenta di come il sistema educativo stia fallendo. “Voglio che le persone sappiano…ogni singolo giorno c’è qualcosa…Lui potrebbe essere vostro figlio o vostro figlio potrebbe essere il bullo… serve educazione alla consapevolezza della disabilità, perché non è sufficiente”.

9 anni bullizzato
“Voglio uccidermi”: mamma mostra il video del figlio di 9 anni bullizzato a scuola – Universomamma.it (Credits: Web)

LEGGI ANCHE > RAGAZZO AUTISTICO VITTIMA DI BULLISMO: TENTA IL SUICIDIO A SCUOLA

In tanti hanno mandato messaggi di supporto alla donna ed al bambino. Come riportato anche da FanPage, al fianco del piccolo Quaden sono accorsi subito anche i campioni della sua squadra del cuore, il team locale di Rugby.

9 anni bullizzato
“Voglio uccidermi”: mamma mostra il video del figlio di 9 anni bullizzato a scuola – Universomamma.it (Credits: Web)

I giocatori lo hanno invitato di scendere in campo con loro per dire basta al bullismo ed hanno cercato d’incoraggiarli: “Vogliamo solo augurarti tutto il meglio fratello. Sappiamo che stai attraversando un momento difficile in questo momento, ma noi sono qui per aiutarti, amico. Vogliamo solo assicurarci che tu stia bene e ricordarti che siamo dalla tua parte. Assicurati solo di pensare alle cose giuste perché ti vogliamo con noi nel weekend. significherà più per noi di quanto non lo sarà per te“.

Voi unimamme eravate a conoscenza di questo video? Cosa ne pensate della scelta di questa mamma di condividere e rendere pubblico lo straziante video del figlio? Noi speriamo che condividendolo si possano raggiungere più persone e aumentare così la consapevolezza di quali effetti può avere il bullismo.

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.