Home Mamma & Co. Accade nel mondo Mamma Lina confessa: “Ho mentito sulla mia età ai medici per restare...

Mamma Lina confessa: “Ho mentito sulla mia età ai medici per restare incinta”

CONDIVIDI

Lina AlvarezLina voleva diventare mamma, ma se avesse confessato la sua età ai medici non glielo avrebbero mai permesso.

Ricordate Lina Alvarez, la donna spagnola diventata famosa due anni fa per aver partorito il suo terzogenito all’età di 62 anni? Se ricordate, Lina non aveva – più – un marito o un compagno, ed era ricorsa all’inseminazione artificiale.

Se vi state chiedendo come sia possibile che i medici le abbiano concesso un’operazione del genere alla sua età, ecco la risposta: Lina Alvarez ha mentito. Lo ha confessato la stessa Alvarez al Mirror, raccontando di aver detto ai medici di avere “solamente” 50 anni, e non 62.

Prima di avere la sua bambina, che oggi ha due anni, Lina Alvarez aveva avuto altri due figli: il primogenito ha 29 anni, mentre il secondo solo 10. Anche lui, dunque, era frutto di una gravidanza a età decisamente avanzata. Dopo la nascita del suo secondo bambino, Lina è rimasta sola e ha cercato per 10 anni un compagno che realizzasse il suo desiderio di diventare mamma una terza e ultima volta. Quando si è resa conto che non lo avrebbe trovato, ha deciso di ricorrere all’inseminazione, mentendo al suo medico che ha scoperto la verità leggendo la notizia sui giornali.

E voi Unimamme cosa ne pensate di questa storia?


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it