episiotomiaUna mamma americana ha fatto causa al medico per violenza e percosse dopo che un filmato riguardante l’episiotomia che le era stata praticata contro la sua volontà, aveva fatto il giro del web.

“Si tratta di una grande vittoria” ha dichiarato Dawn Thompson, a capo dell’organizzazione Improving Birth, che ha assistito Kimberly Turbin con il suo caso.

Episiotomia senza permesso: il video e la denuncia

Nel filmato incriminante, ripreso dalla sorella di Kimberly si vede la donna, una sopravvissuta a violenze sessuali, durante il travaglio mentre se ne sta sulla schiena.

Nel video si vede il medico Abbassi, che di recente ha riconsegnato la licenza medica, che le taglia il perineo con una forbice per 12 volte mentre la donna grida “non tagliarmi”.

Alcuni esperti che hanno visionato il video hanno ritenuto che il medico non avesse atteso a sufficienza prima di tagliare, e soprattutto hanno criticato il modo in cui il medico ha agito e si è rivolto alla donna.

Dopo questi avvenimenti la donna ha deciso di fare causa al medico con l’aiuto dell’avvocato specializzato in diritto civili Mark Merin che ha detto “questo è un enorme passo avanti per le donne che sono state messe a tacere”.

Kimberly aggiunge “inizialmente in molti mi hanno detto oh lo fa per soldi, ma non è mai stato per i soldi. Il fatto è che lui non può più praticare in California. Questo è quello che conta per me”.

Secondo quanto emerge dai documenti Abbassi ha preso misure per indirizzare i suoi pazienti ad altri medici cessando di praticare medicina e chiudendo il suo ufficio.

In realtà però pare che questo medico continui ad esercitare la professione.

Ho telefonato al suo ufficio e ho chiesto specificatamente se accettasse nuovi pazienti e mi è stato risposto di sì”.

Kimberly però sembra soddisfatta del risultato “non abbiamo mai saputo quanto ci saremmo spinti in là. Questo è quello che ho sempre voluto. Non potrà più fare del male a nessuno”.

Nel video, molto crudo e visibile su youtube, sicuramente forte, è possibile vedere con i propri occhi cosa è successo quel giorno.

Unimamme noi vi lasciamo con un pezzo in cui si parla dell‘episiotomia come di un taglio non strettamente necessario.

Voi cosa ne pensate? A voi è stato praticato?