meteo del weekend
Pioggia (iStock)

Meteo del weekend: nuove perturbazioni in arrivo con pioggia e neve. La mappa interattiva e le previsioni in dettaglio.

Siamo già arrivati al penultimo weekend di gennaio, sembrava ieri Natale. Le previsioni meteorologiche dopo giornate miti e prevalentemente soleggiate annunciano un peggioramento in arrivo, con pioggia e neve portate soprattutto al Centro-Sud da un fronte perturbato atlantico. Ecco le previsioni in dettaglio: che tempo farà sull’Italia nel prossimo fine settimana.

Meteo del weekend: nuove perturbazioni in arrivo con pioggia e neve

Sarà un weekend all’insegna del maltempo quello del 19-20 gennaio, in particolare al Centro-sud con pioggia e neve anche a quote collinari. Dopo giornate di sole e temperature miti, è in arrivo una nuova ondata di freddo. Dopotutto è inverno.

Un fronte perturbato proveniente dal Nord Atlantico porterà già da venerdì 18 gennaio una serie di perturbazioni sull’Italia, che interesseranno soprattutto il Centro-Sud della Penisola, con piogge e nevicate anche in collina. Le temperature scenderanno.

Il maltempo proveniente dalla Francia ha già portato le prime piogge sulle regioni settentrionali, molte delle quali oggetto di una prolungata siccità che ha anche aggravato i problemi di smog. La pioggia è arrivata sul Piemonte orientale, il Levante Ligure, e le zone occidentali di Emilia e Lombardia. Nevicate sono previste sull’Appennino emiliano sopra i 1.200/1.300 metri e sui rilievi dolomitici occidentali, sopra i 1.100 metri. Le piogge sono arrivate anche sulle regioni centrali tirreniche, tra la Toscana e l’alto Lazio, con sconfinamenti all’Umbria, e sulle Isole Maggiori.

Nelle prossime ore il tempo peggiorerà su Liguria, soprattutto a Levante, Emilia occidentale, tra Lombardia e Veneto e sul Friuli. Le piogge saranno più intense su Toscana, Lazio, Umbria e sulla Sicilia, con fenomeni più isolati sulla Campania e sulla Calabria. La perturbazione raggiungerà le Marche, l’Abruzzo e il Molise, con nevicate sopra i 1.200/1.400 metri. Anche sull’arco alpino il tempo peggiorerà a causa del fronte perturbato Nord Atlantico in arrivo dalla Francia, con nevicate sopratutto sulle Alpi Orientali fino a 700/800 metri di quota.

Nel weekend e già dalla giornata di venerdì 18 gennaio, il tempo si farà più instabile. Maggiormente colpite dal maltempo saranno le regioni del Centro-Sud e la Romagna, mentre il Nord sarà interessato dal maltempo solo in parte, con nubi e precipitazioni sparse al Nord-est. Comunque sabato 19 gennaio, tuttavia, sarà ancora una giornata buona, una pausa tra l’allontanamento di una perturbazione verso i Balcani e l’arrivo di un’altra da Ovest. Il peggioramento sarà più consistente nella giornata di domenica 20 gennaio, con piogge che si estenderanno al versante tirrenico e alla Sardegna. Nel frattempo, l’arrivo di aria fredda dal Nord Atlantico porterà nevicate anche a quote basse, in collina, sull’Appennino centro-settentrionale e sotto i 1.000 metri su quello meridionale. Asciutto al Nord Italia, sebbene precipitazioni sparse potrebbero raggiungere il basso Piemonte, la Liguria e l’Emilia Romagna, con nevicate anche a quote basse. Il tempo di domenica, inoltre, sarà l’anticipo di una nuova settimana con tempo instabile e perturbato.

Ecco in dettaglio le previsioni meteo del weekend del 19-20 gennaio.

PREVISIONI METEO PER SABATO 19 GENNAIO

Italia Settentrionale: tempo con nubi sparse e schiarite, con annuvolamenti al mattino sul Nord-ovest e sull’Emilia, alla sera sul Triveneto. Non sono attesi fenomeni di rilievo, eccetto nevicate sulle Alpi occidentali, con possibile estensione a valle. Le temperature massime scenderanno, con le massime comprese tra i 4° e i 7° C. Vento da Nord-est. Mar Ligure mosso, Mare Adriatico settentrionale mosso.

Italia Centrale: il tempo peggiorerà sulla Sardegna e alla sera sul Lazio, con possibili piovaschi sulle coste e neve sopra gli 800 metri. Sulla altre zone i cielo sarà sereno o poco nuvoloso. Le temperature scenderanno, con le massime comprese tra gli 8° e i 10° C. Venti variabili. Mar Tirreno da poco mosso a mosso. Mare Adriatico poco mosso. Mare di Sardegna mosso, Canale di Sardegna molto mosso.

Italia Meridionale: al Sud attesi piovaschi su Campania e Messinese, dal pomeriggio piogge anche su Calabria e Salento. Sulle altre regioni poco nuvoloso. Le temperature saranno stabili, con massime tra 11° e 14°. Venti variabili. Mar Tirreno poco mosso. Stretto di Sicilia mosso. Mar Ionio mosso.

PREVISIONI METEO PER DOMENICA 20 GENNAIO

Italia Settentrionale: sul Nord-ovest sono attese ampie schiarite, eccetto qualche annuvolamenti sulla Liguria. Più nuvoloso al Nord-est con qualche pioggia sulla Romagna. Le temperature si prevedono stabili, con le massime comprese tra i 5° e i 7° C.

Italia Centrale: attese piogge sparse sulla Sardegna e dal pomeriggio anche sul versante tirrenico, con fenomeni in estensione fino all’Adriatico. Nevicherà sull’Appennino sopra i 600/1.000 metri. Le temperature saranno stabili con massime comprese tra gli 8 e i 12° C.

Italia Meridionale: al Sud attese nuvole e piogge, con possibili rovesci, sulla Campania e la Sicilia occidentale. Altrove nubi sparse e schiarite senza fenomeni di rilievo. Le temperature saranno stabili, con le massime tra gli 11° e 15° C.

Di seguito la mappa interattiva:

E voi unimamme, avete programmi per questo weekend? Tenete d’occhio le previsioni meteo!