Lindsey McIver

La 32enne Lindsey McIver ha raccontato su Facebook un terribile episodio accaduto alla piccola Kloe, con l’intento di mettere in guardia le altre mamme.

COLORADO – “Domenica la nostra lavatrice si è rotta – ha raccontato in un post su Facebook Lindsay McIver, madre di due bambini – Lunedì mio marito ne ha comprata un’altra con l’oblò davanti. Abbiamo passato la sera a montarla con i bambini di sotto. Abbiamo detto loro diverse volte di non toccarla e hanno sempre risposto: ‘Ok’“.

Il giorno dopo, Lindsay e suo marito hanno vissuto gli attimi peggiori della loro vita. “Martedì mattina presto siamo stati svegliati da nostro figlio di quattro anni che piangeva e che riusciva a malapena a parlare. Stavo cercando di capire cosa stesse dicendo, mentre mio marito è volato giù dal letto e ha sceso le scale. È stato allora che ho realizzato quello che stava cercando di dirmi. Diceva: Kloe. Dentro. Lavatrice“.

Una volta in bagno, la coppia si è resa conto che la piccola di 2 anni era bloccata all’interno della lavatrice: “Stava iniziando a girare e a riempirsi d’acqua. Lei urlava, ma nessuno poteva sentirla. Siamo riusciti a stopparla e a sbloccare la porta, facendola uscire. A parte dei piccoli bernoccoli in testa e i vestiti bagnati, stava bene“.

LEGGI ANCHE: ”Mio figlio è finito in lavatrice”: bimbo muore soffocato, l’appello di un padre disperato

Onestamente non avevo mai realizzato quanto pericolosa potesse essere questa macchina. Ci sorprendiamo continuamente dei nuovi modi in cui i piccoli possono trovare la morte. Questo è uno – continua la mamma – Voglio incoraggiare chiunque abbia questo tipo di lavatrice e dei bambini piccoli, o anche dei nipotini, ad inserire sempre il meccanismo di sicurezza“.

Sotto al post di Lindsay sono ben presto comparsi centinaia di commenti, tra chi le assicurava che il suo non era un episodio isolato e chi le faceva i complimenti per aver avuto il coraggio di esporsi: “Questa è la stagione degli incidenti in piscina, dei bimbi lasciati in macchina e tutta una serie di fatti terribili. Ed ecco cosa sono la maggior parte di questi: incidenti. Dobbiamo essere aperti e raccontare i nostri errori in modo da aiutare gli altri a tenere al sicuro i propri bambini“.

Insomma Unimamme, correte a controllare se il meccanismo di sicurezza della vostra lavatrice è inserito e attivo, e ricordate (ancora una volta) ai vostri bambini di fare attenzione!

Lavatrice