noemi bambina ferita

Noemi, la bimba ferita a Napoli, torna a casa.

Noemi Staiano, la piccola di 4 anni che era stata gravemente ferita durante un attentato camorristico in Piazza Mercato a Napoli ha ricevuto il nulla osta dai medici per tornare a casa.

Ottime notizie per la famiglia di Noemi

La piccina, lo ricordiamo, era stata ferita il 3 maggio scorso e salvata per miracolo, con un’operazione lunga e complicata, dal personale medico del Santobono che aveva scongiurato la tragedia.

Proprio di recente vi avevamo aggiornato sui suoi progressi, Noemi infatti aveva fatto i suoi primi passi da quando era stata ricoverata, con il sostegno di tutta la sua famiglia.

Tutti erano consapevoli che il percorso di riabilitazione era ancora lungo, ma che forse il periodo più buio e incerto era alle spalle.

Il proiettile aveva raggiunto l’apice di uno dei polmoni, attraversando in obliquo la colonna vertebrale e ferendo così anche una delle vertebre.

Per la sparatoria è stato arrestato Armando Del Re, ora in carcere in attesa di giudizio. Pare che l’uomo avesse una figlia più o meno dell’età di Noemi ma che non si sia fatto scrupoli a sparare tra la folla per arrivare al suo obiettivo.

I genitori della piccolina ora desiderano che la loro bimba torni a stare bene e giustizia.

“La nostra vita sarà diversa rispetto a prima. Ma non lasceremo Napoli. Sono altri che devono andare via, perché indegni di una città bellissima e piena di amore” avevano detto.

Tutta la città di Napoli era rimasta molto colpita dall’accaduto e si era stretta intorno alla famiglia organizzando anche una veglia di preghiera a cui avevano partecipato centinaia di persone.

Ora, sicuramente, saranno lieti di sapere che la bimba è tornata a casa dopo aver superato gli ultimi esami.

Noemi sarà seguita a domicilio dagli specialisti messi a disposizione dall’Asl Napoli 1.

Unimamme, cosa ne pensate di questa stupenda notizia per la piccola di cui si parla su Ansa?