Il fortino di neve creato per i figli disabili. Credits: Facebook di Gregg Eichhorn

Un papà ha costruito un fortino di neve per i suoi figli disabili. Insieme alla moglie ha adottato 9 figli.

Un gesto di grande affetto di un papà verso due dei suoi figli disabili sta facendo il giro del mondo, grazie ai social.

Il papà, Gregg Eichhorn, dell’Ohio sta ricevendo molti commenti di stima e di incoraggiamento per avere costruito un fortino di neve accessibile con la sedia a rotelle. In questa maniera anche i suoi figli disabili, due dei nove figli, possono giocare e divertirsi con tutta la famiglia.

L’uomo ha detto che non è stato un problema costruire il fortino: “Continuo a dirlo a tutti, non è un grosso problema. Stavamo già costruendo un fortino di neve, quindi quando lo facevamo ho detto: ‘Ehi, costruiamolo in modo che Elijah e Zahara, i miei due bambini su sedia a rotelle, possano usarlo“.

Eichhorn e sua moglie, Katie, hanno nove figli che vanno dai 4 ai 19 anni, tutti adottati

Gregg Eichhorn di Cincinnati ha trascorso quasi cinque ore, aiutato dalla sorella, per costruire un fortino innevato accessibile anche con la sedia a rotelle.

Gregg ha due figli, Elijah e Zahara, che entrambi utilizzano la sedia a rotelle, ma anche gli altri 7 figli adottivi hanno esigenze speciali.

Credits: Facebook di Gregg Eichhorn
Credits: Facebook di Gregg Eichhorn
Il fortino di neve creato peri i figli disabili. Credits: Facebook di Gregg Eichh

L’uomo e la moglie, avrebbero scelto di non avere figli biologici e di preferire l’adozione. Il primo figlio adottato è stato Elia, nato da una donna con problemi di droga ed al momento della nascita ebbé una mancanza di ossigeno al cervello. I medici gli avevano dato solo due mesi di vita, ma ha battuto tutte le probabilità.

La coppia inizialmente aveva pensato di adottare e di avere anche figli propri, ma dopo l’arrivo di Elijah hanno cambiato idea, per aiutare più bambini possibili attraverso l’adozione. Non è sempre facile per i bambini disabili essere adottati, sono poche le coppie che vogliono prendere in affido questi bambini.

Hanno dedicato la loro vita ai figli e sono felici di poterli renderli contenti

Gli Eichhorn hanno dedicato la loro vita a prendersi cura dei loro bambini con bisogni speciali e per loro aver costruito questo fortino non è niente di straordinario.

Per la coppia era un modo semplice di far divertire i due bambini che non potevano fisicamente aiutare gli altri a costruire il forte.

I bambini sono felici ed entusiasti del fortino, ha dichiarato il padre: “Lo adoravano! Si sono divertiti molto. Elijah ha spalancato gli occhi, ed è stato un grosso problema perché ha problemi di vista. I nostri bambini erano così entusiasti“.

Ha sottolineato che è stato un momento di gioco familiare: “È divertente costruire questo tipo di cose per piacevoli momenti in famiglia. Zahara si è appena illuminata, ha sorriso. So che si sentiva davvero speciale e coinvolta nell’attività di famiglia”.

 

Voi unimamme siete a conoscenza di questa belle storia d’amore?