vaccinazioni: mamma e papà in tribunale
fonte: iStock

Un genitore no vax e l’altro pro vaccini si scontrano sulla salute dei figli. Il giudice dà ragione ai vaccini.

Due genitori erano di parere diverso rispetto alle vaccinazioni dei figli. Dal momento che non riuscivano a trovare un accordo sono finiti in tribunale, a Pistoia.

Genitori in tribunale per le vaccinazioni dei figli

Il papà dei bambini era no vax, mentre la mamma pro vaccini. Alla fine è stata la donna ad appellarsi a un giudice che le ha dato ragione: non vaccinare è anticostituzionale, perché va contro ciò che prevede la Carta vale a dire la salute per tutti i cittadini”.

Nella motivazione della sentenza si legge: “i medici quando pongono l’attenzione su vaccinazioni di consistente impatto nei minori fanno che quello che la Costituzione ha previsto per la nostra società: vale a dire la salute per tutti i cittadini“.

Il giudice ha quindi permesso che la mamma sottoponesse a vaccinazione tutti i figli anche senza l’approvazione del padre.

Nel corso dell’udienza, che si è svolta il 9 Aprile scorso il papà aveva dichiarato di essere d’accordo sui richiami per i vaccini obbligatori, ma anche di ritenerli inutili qualora i figli fossero stati ancora coperti.

Si era invece opposto alla vaccinazione contro il papilloma virus.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla su Tgcom 24?

Voi avete avuto discussioni con i vostri coniugi o compagni a proposito delle vaccinazioni?

Leggi anche > Cancro al collo dell’utero: un paese sta per eliminarlo grazie alle vaccinazioni

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore