figli di Michael Jackson
fonte: The Sun

Debbie Rowe ammette che Paris e Prince non sono figli biologici di Michael Jackson.

Debbie Rowe, la donna che ha partorito Prince e Paris Jackson e che è stata sposata con il re del pop dal 1996 al 1999, ha ammesso che i due ragazzi non sono figli biologici di Michael.

I figli di Jackson

La Rowe ha aggiunto di non aver mai fatto sesso con Jackson e che lei è stata una sorta di mamma surrogata.

Lo sperma usato per l’inseminazione infatti non sarebbe stato di Jackson. In passato la paternità di Prince e Paris è stata spesso messa in discussione.

Entrambi infatti sono di carnagione chiara, Prince è biondo e Paris ha gli occhi azzurri come Debbie Rowe.

La Rowe aveva conosciuto Jackson mentre lavorava presso la clinica dermatologica del rinomato medico Arnold Klein. I due si erano conosciuti 15 anni prima.

A ogni modo era il 1996 e Jackson aveva appena divorziato dalla moglie Lisa Marie Presley.

“Michael era un uomo divorziato, solo e voleva avere figli, io ero quello che ha detto: ‘Avrò i tuoi figli’. Ho offerto la mia pancia, è stato un regalo, è stato qualcosa che ho fatto per renderlo felice”.

Jackson e la Rowe si sono sposati nel 1996, quando lei era già incinta di 3 mesi.

In una precedente intervista la donna aveva chiarito: “Michael ha fatto tutto, non ho cercato di essere una madre, non ho cambiato i pannolini, non mi sono alzata nel cuore della notte, anche se ero lì, Michael ha fatto tutto. Sono i suoi figli, li ho avuti per lui. Non sarebbero nati se non fosse stato per il mio amore per lui. L’ho fatto per farlo diventare padre, non per diventare io madre“.

“Entrambi sono nati da inseminazione artificiale con il ricorso ad un donatore. Proprio come le fattrici sono fecondate in modo che si riproducanoè stato molto tecnico. Proprio come si inserisce lo sperma in un cavallo, questo è quello che hanno fatto a me: io ero il suo purosangue“.

Nel 1999 la Rowe aveva rifiutato la custodia dei figli dopo la separazione da Jackson.

Nel 2009 però la donna intraprese una battaglia legale con la madre del cantante Katherine Jackson nonostante il cantante, nel suo testamento, avesse specificato che i suoi figli dovessero vivere con la nonna in caso di suo decesso.

Questo non è decisamente un buon periodo per la memoria del cantante, di recente infatti è uscito un documentario con nuove accuse di pedofilia.

Unimamme, cosa ne pensate di queste rivelazioni di cui si parla sul The Sun?