stacca la testa a un neonato

Un infermiere sostiene di aver decapitato un neonato durante il parto.

Un infermiere di un ospedale indiano ha confessato di aver decapitato un bambino tirando troppo forte durante il parto.

Secondo la sua testimonianza ha tirato tanto forte da spezzarlo in 2. Il gravissimo incidente si è verificato il 6 gennaio scorso.

Successivamente i colleghi hanno portato il torso del piccolo presso l’ospedale Ramgarh nel distretto di Rajasthan’s Jaisalmer.

La mamma del piccino morto ora è ricoverata in ospedale in condizioni molto gravi.

Il dottor Ravindra Sankhla ha riferito che i colleghi gli hanno detto che avevano completato il parto ma avevano lasciato la placenta all’interno.

Quando ci ha provato ha capito che c’era qualcosa che non andava.

Così è stata effettuata un’operazione e all’interno del grembo della donna è stata ritrovata la testa del feto.

A seguito di tutto ciò è stata aperta un’inchiesta contro i 2 infermieri che hanno assistito la donna.

Tilok Bhati, il marito della donna ricoverata ha lanciato una campagna contro i 2 infermieri. Secondo lui erano ubriachi.

“Quando sono stati interrogati ci hanno mostrato la parte inferiore del feto” ha detto il padre sul Daily Mail.

Noi vi lasciamo con la vicenda di un altro bimbo decapitato durante il parto.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore