Home Mamma & Co. Accade nel mondo Ragazze con sindrome di Down realizzano il loro sogno lavorativo

Ragazze con sindrome di Down realizzano il loro sogno lavorativo

CONDIVIDI

Le persone con sindrome di Down possono fare tutto. Vi abbiamo già raccontato in molti articoli le esperienze straordinarie di ragazze e ragazzi che hanno realizzato i loro sogni e sono riusciti a portare a termine esperienze straordinarie, nonostante le difficoltà e i problemi. Qui vogliamo raccontarvi un’altra bella storia.

Ragazze con sindrome di Down e parrucchiere

Il lavoro aiuta molto ad avere una propria vita, con impegni, responsabilità, scadenze e soddisfazioni personali ed economiche. Essere e sentirsi utili per sé e per gli altri è fondamentale. Avere degli impegni nella società, avere un riconoscimento non solo economico è importante. Ci fa sentire parte di una comunità. Se questo vale per le persone cosiddette normodotate, vale a maggior ragione per i disabili, che spesso chiedono solo di essere trattati come tutti gli altri e di essere inseriti nella società.

Raccontandovi le storie delle persone con sindrome di Down abbiamo visto come queste persone possono davvero fare tutti i lavori. Una ragazza americana è perfino riuscita a diventare insegnante di zumba. Con l’aiuto delle persone care, la formazione e il sostegno di educatori preparati, non c’è niente che le persone con sindrome di Down non possano fare.

Qui vi raccontiamo una storia che seppure inserita in un contesto più ordinario, è comunque importante. A Dublino, in Irlanda, un gruppo di sei ragazze con sindrome di Down è stato istruito e addestrato per diventare parrucchiera. Anche in Italia ci sono persone con sindrome di Down che lavorano come parrucchieri. Qui, tuttavia, ci piaceva presentarvi questo progetto, che è stato raccontato dalla tv irlandese RTÉ, proprio per sottolineare l’importanza della formazione professionale e dell’avviamento al lavoro delle persone diversamente abili.

Sei ragazze irlandesi con sindrome di Down che desideravano di lavorare in un salone da parrucchiera hanno potuto realizzare il loro sogno, grazie ad un programma di formazione professionale e apprendistato realizzato per loro. Le ragazze che sognavano di diventare parrucchiere hanno appena finito il loro tirocinio professionale e presto inizieranno a lavorare, alle prese con teste da lavare, capelli da tagliare, colorare e acconciare.

Grazie a questo programma su misura, le ragazze irlandesi con la sindrome di Down potranno diventare economicamente indipendenti e soprattutto sentirsi incluse nella società. Buone pratiche da applicare.

Che ne pensate unimamme?

Vi ricordiamo il nostro articolo: L’Italia campione di Europa: i fantastici atleti con la sindrome di Down.

Un’altra bella storia di ragazze con sindrome di Down, in Italia


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it