Il tema dei seggiolini per auto è davvero molto importante perché è la sicurezza dei nostri figli ad essere in gioco e non possiamo permetterci di essere superficiali.

Visto che la normativa è cambiata da poco e forse c’è un po’ di confusione, ecco allora quali sono le regole che bisogna ricordare per non incappare in pericoli.

Passeggini auto: le regole per usarli al meglio e in sicurezza

1 – Non scambiateli troppo presto:  è meglio non girare troppo presto l’ovetto per passare al seggiolino fronte passeggero. Questo perché i seggiolini all’indietro svolgono un lavoro maggiore nel proteggere la testa, il collo e la spina dorsale del bambino; così non si dovrebbero spostare i seggiolini fino a che il bambino non ha due anni e ha superato il peso massimo o i limiti di peso per seggiolino.

2 – Evitare la seduta davanti:  il sedile posteriore, quello in mezzo per la precisione, è il posto più sicuro in una macchina. Gli airbags possono uccidere un bambino e non dovreste mai installare un seggiolino all’indietro (un ovetto per intenderci) nel sedili anteriore. Se dovete farlo, assicuratevi che l’airbag non sia installato e di muovere la seduta nei sedili posteriori al più presto.

3 – Usare sempre le cinture: Bisogna sempre allacciare le cinture ai bambini anche se si va dietro l’angolo. Devo essere lunghe in modo tale che avvolgano, ma i bimbi non possano toglierle.

4 – Non tenere i bambini troppo a lungo nello stesso seggiolino: mentre i seggiolini fronte macchina sono più sicuri che quelli senza cinture (per intenderci sono quelli del Gruppo 3 che si allacciano direttamente all’auto), c’è un momento in cui si deve cambiarli. Quando hanno raggiunto il massimo peso, le loro spalle non possono allacciare le cinture e le loro orecchie sono sopra la cima del seggiolino, allora è tempo di passare al seggiolino del Gruppo 3.

5 – Sostituirlo dopo un incidente: nel caso in cui la macchina sia incidentata, bisogna considerare una serie di fattori prima di rimettere il seggiolino al proprio posto, visto che potrebbe essere danneggiato. Prima di riposizionarlo, c’è da chiedersi se:

  • è visibile qualche danno?
  • la portiera vicino al seggiolino è danneggiata?
  • qualche airbag è scoppiato?

E voi unimamme lo sapevate?

Intanto vi lasciamo con il post che parla dei seggiolini per auto che hanno salvato la vita di due bimbi.