Simona Ventura ricorda la notte in cui ha saputo che suo figlio era stato accoltellato.

“La telefonata che nessuna madre vorrebbe ricevere è arrivata di notte, mentre viaggiavo per lavoro dalla Calabria a Torino, ma una mamma certe cose le sente: in cuor mio, sapevo che non poteva essere…”

La nota conduttrice, nel corso di un’intervista con il Corriere, ha vissuto un incubo la notte in cui il figlio l’ha chiamata dall’ospedale dicendo di essere stato accoltellato. 

«Ci siamo parlati subito al telefono. Ci teneva a tranquillizzarmi» ha ricordato la Ventura, che è cattolica e ha visto in quanto accaduto un segnale, “è stato un miracolo. Io sono cattolica e ho ricevuto un dono del signore, un grosso segno”.

Simona Ventura non è la classica mamma ansiosa, ha lasciato molta libertà e indipendenza ai figli, fidandosi del loro senso di responsabilità.

Niccolò ha studiato per 3 anni a Miami e Londra, mentre Giacomo ora studia a Londra.

“So che se la cavano”.

Certo, la sera non spegne mai il telefono, ma riesce comunque a dormire.

“Dopo quel 1° luglio, l’ansia di saperli fuori mi è rimasta, ma mi sento più forte. L’esperienza ti segna ma ti rafforza“.

Madre e lavoratrice, anche Simona Ventura ha vissuto momenti difficili.

Quando uscivo dal divorzio. Da dieci, undici anni, lavoravo tantissimo e con grandi risultati, anche se avevo passato gli ultimi due anni a cercare di salvare il mio gruppo di lavoro dagli attacchi di persone, che ho già dimenticato. Avevo tutto, ma non era vero. Tornavo a casa e mi sentivo sola”.

Per lo stress la Ventura era molto provata e non riusciva a nascondere i segni, qualche maligno pensava addirittura che si drogasse.

In quel periodo ha dovuto affrontare notizie false e molto fango, calunnie che hanno minacciato anche la sua famiglia.

 “Forse volevano togliermi i figli per farmi male da ogni punto di vista, umano e quindi professionale”.

Per quanto riguarda invece il suo ex marito Stefano Bettarini e il suo rapporto coi figli:

“Stefano ora c’è, la sua presenza con i figli si sente ed è importante, loro sanno che ci siamo se hanno bisogno di noi”.

Gerò invece, il suo attuale compagno, si è impegnato con lei in maniera diversa.

Lui ha preso me e non solo: avevo tre figli, perché nel frattempo, a Niccolò e Giacomo si era aggiunta Caterina, che ho adottato”.

Il suo reality Temptation Island si concluderà a breve.

Unimamme, cosa ne pensate delle dichiarazioni della Ventura sul Corriere?

Noi vi lasciamo con il racconto dell’aggressione del figlio di Bettarini.