sposa bambina

Un’adolescente sudanese sposa bambina che ha ucciso il marito ha ottenuto la cancellazione della condanna a morte.

Sposa bambina: la sua storia

Noura Hussein è una ragazza di 16 anni sudanese, destinata a sposarsi a 13, che ha appena scampato una severissima pena per aver ucciso il marito.

La giovane era sposata con Abdulrahman Mohamed, dopo il matrimonio, celebrato quando lei aveva 16 anni, l’uomo aveva preteso di consumarlo e dietro il rifiuto di Noura, due fratelli e un cugino dello sposo l’hanno tenuta ferma mentre lui la violentava.

Il giorno dopo, con la stessa prospettiva, Noura ha nascosto un coltello sotto il cuscino e ha accoltellato il marito.

Poi la ragazza è fuggita dalla sua famiglia, ma questi, invece di difenderla, l’hanno consegnata alla polizia.

A quel punto Noura è stata riconosciuta colpevole di omicidio premeditato e condannata a morte in base a una legge del 1991 che non riconosce lo stupro coniugale.

Il caso aveva sollevato l’indignazione popolare. Amnesty International aveva lanciato la campagna Justice for Noura per attirare l’attenzione sulle leggi che rendono vulnerabili donne e bambine a matrimoni precoci e violenza domestica.

Sia maschi che femmine possono sposarsi a 10 anni in Sudan.

Di recente la sentenza della condanna a morte di Noura è stata cambiata dalla Corte d’Appello del Paese africano e la giovane è la pena è stata mutata in 5 anni di carcere e 337 500 sterline sudanesi (circa 12 mila dollari).

Questa decisione dovrebbe portare a una revisione delle leggi in modo che Noura Hussein sia l’ultima persona ad affrontare questa prova” ha dichiarato Seif Magango, vicedirettore regionale di Amnesty International.

“Le autorità sudanesi devono cogliere questa opportunità per iniziare a riformare le leggi sul matrimonio dei bambini, sul matrimonio forzato e lo stupro coniugale, in modo che non siano le vittime ad essere penalizzate” ha dichiarato l’uomo, sull’Indipendent.

Sodfa Daaji, del Gender Equality Committee e coordinatrice per il Nord Africa dell’Afrika Youth Movement, ha però precisato che quando Noura uscirà di prigione non potrà rimanere nel suo Paese a causa del rischio di vendette.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda?

Noi vi lasciamo con una sposa bambina di 13 anni che deve sposare un uomo di 27 anni.