In un video una bambina di 10 anni fa sesso con dei coetanei poco più grandi.

Una dirigente scolastica ha denunciato ai carabinieri un filmato che circolava su WhatsApp in cui si vede una bimba di circa 10 anni che fa sesso con altri ragazzini poco più grandi.

Il filmato dura una decina di secondi ed è stato ripreso da qualcuno con un telefonino. Le immagini hanno fatto il giro degli smartphone di alcune scuole medie ed elementari della provincia fiorentina.

Il viso dei bambini, che non sarebbero del posto, era riconoscibile.

Nelle immagini si sentono le voci e si vede la bimba che ride come se si trovasse dentro un gioco. La scena si svolge in un giardino e i bambini sembrano avere un accento romano.

La madre di un’alunna ha visto il filmato sul telefonino della figlia e si è rivolta alla dirigente scolastica che ha poi sporto denuncia.

Ora la Procura presso il Tribunale dei Minori di Firenze sta indagando e lancia un appello ai genitori: “Invitiamo i genitori a controllare i telefoni dei figli, a cancellare quel video e a segnalare alle forze dell’ordine da chi è arrivato“.

Si cercherà infatti di risalire al primo filmato della serie e poi a chi ha girato le immagini per arrivare ai nomi dei piccoli coinvolti.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa assurda vicenda?

Noi vi lasciamo con la decisione del Belgio sul cellulare ai bambini.